venerdì 2 novembre 2018

Chiusura del Parco delle Cappuccine

Dopo sei mesi di apertura e molte iniziative

Da novembre il Parco delle Cappuccine di Bagnacavallo osserverà il suo periodo di chiusura invernale, per riaprire i battenti nella primavera 2019.
Aperto dal mese di maggio grazie ai volontari del patto di collaborazione per la sua gestione condivisa, il Parco delle Cappuccine è stato visitato da tanti bagnacavallesi che in questa preziosa area verde del centro storico hanno avuto l’opportunità di rilassarsi, giocare, leggere.

Il parco ha inoltre ospitato eventi di promozione della lettura in collaborazione con la Biblioteca Taroni, laboratori d’arte all’aria aperta con la scuola comunale Ramenghi, feste di compleanno, corsi di ginnastica, attività ricreative curate dai centri estivi del territorio. Accanto a queste attività diurne si è poi associata, nei mesi di giugno, luglio e agosto, la rassegna cinematografica estiva.

Da un’iniziale apertura soltanto pomeridiana, nel corso dell’estate si è passati all’orario continuato, che ha consentito ai cittadini di fruire del parco dal lunedì al venerdì dal mattino fino a sera.

Il parco, in via Berti 6, è gestito grazie a un patto di collaborazione sottoscritto dal Comune di Bagnacavallo, cittadini e volontari delle associazioni Coordinamento per la Pace Bagnacavallo, Cercare la Luna, Help for Family, Pro Loco, HumuSapiens, Bagnagas, Lestes, Jam Salam, Amici di Neresheim e Legambiente, ai quali si sono aggiunti operatori e ospiti della residenza Casa Sintoni di Bagnacavallo.

Il progetto è frutto del percorso partecipato Più per Bagnacavallo. Chi volesse collaborare con le associazioni e i cittadini per la gestione condivisa del parco delle Cappuccine può contattare l’Ufficio Partecipazione del Comune al numero 0545 280889.

Per informazioni:   0545 280889
partecipazione@comune.bagnacavallo.ra.it
www.piuperbagnacavallo.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento