venerdì 16 novembre 2018

Le tradizioni della Romagna

Promuove l’Università per adulti 
Nei prossimi due interessantissimi incontri pubblici e gratuiti l’Università per adulti di Lugo affronta un tema che per molti romagnoli risulta ostico e provocatorio: l’autenticità delle tradizioni romagnole. Susanna Venturi tratterà l’argomento domani, sabato 17 novembre 2018, alle ore 16,30, nella Sala Convegni della Fondazione Cassa – Monte, via Manfredi 10, Lugo. La conferenza ha per titolo “I canterini romagnoli: come inventare la tradizione”

Susanna Venturi è una vera esperta e studia da anni i vari aspetti della cultura di Romagna . Ha scritto articoli, saggi e libri. Uno degli ultimi lavori, intitolato “I cantaré”, nel raccontare la storia della camerata forlivese, in modo brillantemente articolato e documentato, affronta anche la questione delle tradizioni cosiddette ‘popolari’, ma talvolta inventate, soprattutto nell’ambito del canto corale romagnolo.

A Susanna Venturi seguirà Eraldo Baldini, Sabato 1 dicembre 2018, sempre alle ore 16,30, nella Sala Convegni della Fondazione Cassa – Monte, in via Manfredi 10. Notissimo scrittore e saggista, Baldini si è dedicato ad una ricerca delle vere tradizioni di Romagna di grande spessore storico e antropologico. Spesso il suo lavoro è stato base e materia per una narrazione romanzesca molto affascinante e coinvolgente. A Eraldo Baldini, quindi, il compito di illustrare che cosa appartiene veramente alla cultura popolare e alle tradizioni della terra di Romagna.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento