sabato 3 novembre 2018

L’esperienza del laboratorio pittorico della casa residenza anziani Sassoli di Lugo

La decorazione di piastrelle di recupero


Dopo aver dipinto tele e sperimentato varie tecniche artistiche durante i mesi scorsi, gli ospiti della struttura gestita dell’Asp dei Comuni della Bassa Romagna si sono impegnati in una nuova attività: la decorazione di piastrelle di recupero.



L’obiettivo dell’iniziativa era di coinvolgere il maggior numero possibile di anziani, anche quelli con più difficoltà motorie, per questo si è pensato di far dipingere le piastrelle - appoggiate sul pavimento protetto con teli - attraverso colate di colore. In un clima di allegria e di divertimento generale, circa 25 ospiti assieme a operatori, parenti e volontari hanno così “gettato” i loro colori acrilici avvalendosi di pennelli, cucchiaini e bicchieri e attivando tutti i canali sensoriali grazie anche alla musica che faceva da sottofondo.

Gli ospiti si sono detti alla fine molto soddisfatti del risultato ottenuto mentre i parenti e i volontari sono rimasti piacevolmente sorpresi dall’interesse che gli anziani artisti hanno manifestato durante la prova. Le piastrelle così decorate andranno ad aggiungersi ai quadri prodotti durante l’anno e verranno esposte nelle strutture gestite dall’Asp durante le prossime iniziative.

Il laboratorio pittorico della Sassoli si inserisce nell’ambito del progetto 2018 Nonno, mi racconti una favola?. Ispirato alla favola, al racconto fantastico, alla rappresentazione grafico-pittorica e al rapporto che gli anziani hanno con i bambini, il progetto dell’Asp ha coinvolto finora quasi 200 ospiti assistiti nelle case residenze anziani di Lugo, Bagnacavallo e Conselice e presso il centro Silvagni di Voltana.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento