venerdì 2 novembre 2018

Nuovi investimenti su manutenzioni stradale

A Cotignola


A Cotignola sono iniziati i lavori di asfaltatura di strade e marciapiedi nel centro urbano e nel forese.




Si tratta di un intervento di 150mila euro interamente coperto da risorse comunali, che si riallaccia e si aggiunge a quello eseguito nel corso del 2017. I lavori sono affidati alla ditta Igt Srl di Mercato Saraceno (Fc), aggiudicataria dell’appalto.

Sono inoltre in fase di progettazione nuovi interventi di asfaltatura e manutenzione stradale da realizzarsi nel corso del 2019, per le quali sarà utilizzato l’avanzo di bilancio 2018.

Parallelamente a questi lavori, saranno portati avanti interventi per la tutela del patrimonio viario, e nello specifico saranno riprogettate via Zanzi, via Canossa e viale Vassura, come già inserito nel piano degli investimenti 2018-20.

Infine, sarà eseguito un sostanziale intervento di ammodernamento della pubblica illuminazione, con l’installazione di lampade a Led a basso consumo, finalizzato oltre al risparmio energetico, anche all’aumento della sicurezza dettato dalla migliore visibilità e alla riduzione dell’inquinamento luminoso.

“Con questi interventi l’Amministrazione comunale vuole mantenere gli impegni assunti - ha sottolineato il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Pier Luca Baldini -. Sono sinceramente soddisfatto per la rapidità con cui i nostri uffici sono riusciti a pianificare i lavori, in continuità con quanto fatto fino ad oggi: poter disporre di un servizio efficiente è sicuramente un beneficio per tutta la comunità”.

Questo l’elenco dei marciapiedi interessati ai lavori: via D'Azeglio (nel tratto tra via Garibaldi e via Cavour), via Garibaldi (nel tratto tra via D'Azeglio e via Roma), via Nenni, via La Malfa; queste invece le strade: via Garibaldi (tra via D'Azeglio e via Roma), via Pascoli (rampa del ponte), via De Gasperi/via Corletta (nel tratto tra il passaggio a livello e corso Sforza), via Manfrigoli Zagonara, il parcheggio dello stadio comunale di via Cenacchio.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento