lunedì 12 novembre 2018

Suicidio dell'Orva

A tre secondi dalla fine 92 a 93
di Arrigo Antonellini



Dopo aver chiuso il terzo quarto con 12 punti di vantaggio, esserlo stata anche per tutto l'ultimo quarto, anche grazie ad un tecnico dubbio a proprio favore, perdere di un punto a tre secondi dalla fine è una gran brutta storia.





Ragazzi, già sono ragazzi, non all'"altezza" della categoria, ma si  doveva sapere. 

Nello sport può andare storta una cosa, ma alla lunga non si inventa nulla.

Ovvio che sarebbe una retrocessione pesante per il basket lughese, per lo sport lughese, con una società che non sembra certo avere basi finanziarie solide per le grandi categorie.

Nella storia abbiamo fatto grandi cose in una palestra, ora abbiamo un impianto che tanti ci invidiano.

Abbiamo anche un bello stadio che ha ospitato la C1, ora praticamente disabitato, speriamo non succeda la stessa cosa anche per il basket, per il volley è già così. 

La pallavolo maschile è rimasta a Conselice, quella femminile si accontenta della palestra, ma il Palabanca è l'impianto dei centomila abitanti del Comune della Romagna Estense !


Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento