venerdì 21 dicembre 2018

Dedicato al collega Antonio Megalizzi ucciso a Strasburgo

Una tragedia che deve lasciare il segno
di Arrigo Antonellini



La domanda di sempre di fronte davanti alle tragedie.





A volte consola sentire, vivere, sperare che lascino un segno importante per chi rimane.
E' sicuramente il caso del giovanissimo giornalista Antonio Megalizzi.


Il suo amore per l'Europa ci deve contagiare, non c'è futuro per gli italiani, i francesi, gli inglesi e nemmeno i tedeschi, c'è solo per gli europei nella necessità, sempre più forte di confrontarsi con gli americani e con i cinesi.

Consola, al di là del giudizi di merito, che la vicenda complessa della manovra finanziaria del nuovo Governo, offra la presa d'atto che chi ora ci governa in Europa voglia restare,
l'Italia ha bisogno dell'Europa, l'Europa ha bisogno dell'Italia.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento