sabato 15 dicembre 2018

Gli auguri dell'Arcivescovo di Ravenna alla CNA

Riceviamo e pubblichiamo


S. E. Monsignor Lorenzo Ghizzoni ha incontrato i dirigenti e i dipendenti della CNA per lo scambio di auguri.
Facendo seguito a un passaggio dell'intervento del direttore, Massimo Mazzavillani, che ha sottolineato l’impegno costante della CNA per un ritorno all’etica in campo sociale, economico e politico, con l’obiettivo di creare maggiore coesione sociale e fiducia all’interno delle nostre imprese, attraverso un’ampia condivisione di valori, l’Arcivescovo ha detto: “L’auspicio per il 2019 è quello di riservare maggior spazio alle relazioni familiari, utilizzando bene il nostro tempo senza farci sopraffare dai ritmi veloci che caratterizzano le nostre giornate”.

“Un altro impegno che dobbiamo fare nostro – ha proseguito – è quello della solidarietà, un bene che o c’è tutto o non c’è, non si possono creare solo delle aree di solidarietà. Mai dire ‘prima ci sono io’ ma sempre ‘prima ci siamo tutti noi’. Questo Natale ci faccia allora riscoprire la solidarietà in tutti i nostri rapporti politici, economici, sociali”.

Monsignor Ghizzoni ha, inoltre, esortato la CNA a creare condizioni favorevoli per incrementare l’occupazione, incoraggiando e sostenendo la nascita di imprese giovanili.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento