mercoledì 19 dicembre 2018

Il saluto al luogotenente dei Carabinieri Antonio Brignani

A Bagnacavallo


Il Consiglio comunale di Bagnacavallo ha salutato con un sentito ringraziamento, in vista del suo pensionamento, il luogotenente Antonio Brignani, comandante della locale stazione dei Carabinieri dal 1998 a oggi.



Introdotto dal presidente del Consiglio Perla Micheli, il maresciallo Brignani ha ricevuto parole di elogio dal sindaco Eleonora Proni a nome di tutta la comunità. «Il comandante Brignani rappresenta – ha osservato il sindaco – l’idea più compiuta, avanzata ed equilibrata del concetto di sicurezza, grazie alla sua autorevolezza, all’empatia, all’equilibrio e alla sensibilità che lo hanno contraddistinto.

Lo sappiamo bene noi che come Amministrazione con l’Arma e in particolare con il luogotenente Brignani abbiamo collaborato, trovandolo sempre attento e disponibile, efficiente ma mai sopra le righe e lo sanno bene i cittadini di Bagnacavallo che con il comandante hanno avuto a che fare durante i suoi due decenni di servizio presso la nostra comunità.»

«Ho trascorso gli ultimi venti anni del mio servizio in questa bella città - ha sottolineato nel suo intervento il comandante Brignani – popolata da persone perbene, da commercianti onesti e ricca di associazioni, in un tessuto sociale dinamico e sano, immune da tentativi di infiltrazioni di imprenditoria di origine opaca.» Dopo aver ringraziato l’Arma «per avermi permesso di vivere questa straordinaria esperienza di vita», la famiglia, i collaboratori e gli appartenenti alle altre forze di polizia, Antonio Brignani ha auspicato che «il clima di serena collaborazione sinora sperimentato con tutte le realtà locali continui nell’ottica di offrire ai cittadini di Bagnacavallo il miglior servizio possibile».

Il sindaco e lo stesso Brignani hanno augurato buon lavoro a chi a breve lo sostituirà nell’incarico di comandante della stazione dei Carabinieri di Bagnacavallo.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento