sabato 1 dicembre 2018

La maratonina di Voltana

La competizione giunge alla 33esima edizione


Domani, domenica 2 dicembre si svolgerà la 33esima Maratonina di Voltana, un appuntamento capace di portare nella frazione ogni anno circa duemila persone. Il ritrovo è in piazza Unità dalle 7.30, con partenza prevista per le 9.30.
La gara competitiva è di 21,097 km. La competizione, valida per il Campionato Provinciale Uisp, è la terza prova del calendario Endas/Scarpaza 2018/2019, undicesimo memorial “Raffaele Lolli” e ottavo memorial “Giovanni Manzoni”. Sono inoltre previste due podistiche non competitive, rispettivamente di 8,5 e 2,5 km, alle quali possono partecipare tutti coloro che vogliano cimentarsi in una gara più accessibile o concedersi una semplice passeggiata ludico motoria.

Il costo di iscrizione è di 8 euro per la gara competitiva entro il 30 novembre (12 euro dal primo dicembre) e di 2,50 euro per le podistiche non competitive (fino a quindici minuti prima della partenza).

Per consentire lo svolgimento della Maratonina la viabilità sarà modificata: dalle 6 alle 13 divieto di transito e di sosta con rimozione in piazza dell’Unità; in via Fiumazzo divieti di transito e di sosta con rimozione coatta nel tratto fra via Pastorella e via Stradone Bentivoglio, dalle 8 alle 13.

Vi saranno ristori nelle località di Belricetto, San Bernardino, Ciribella e all’arrivo.

Anche quest’anno saranno presenti le due società podistiche gemellate con la Podistica Voltana: Fornacette (Pisa) e Amatori Terni; come di consueto i podisti di Terni offriranno ai partecipanti le loro bruschette prodotte al momento. Saranno più di ottanta i volontari impegnati nell’organizzazione, compreso il gruppo degli Aari-Cb di Lugo.

La gara è organizzata dall’Asd Podistica Voltana, con la collaborazione del gruppo podisti amatori Lughesina e il patrocinio del Comune di Lugo e della Provincia di Ravenna.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni, contattare Francesco Bacchini al numero 339 8596047, oppure 0545 71192 (ore pasti).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento