giovedì 6 dicembre 2018

“Non perdiamo questa occasione”

Un documento dell'Alleanza Contro la Povertà


Presentato a Roma un documento di posizionamento sulla proposta del Governo di “reddito di cittadinanza”, dal titolo “Non perdiamo questa occasione” [PDF in allegato] in cui si esprimono i dubbi dell’Alleanza contro la Povertà su questo provvedimento.

L’Alleanza contro la Povertà lancia un appello alle forze di Governo. Nel documento presentato oggi sono contenuti dubbi e osservazioni sul Reddito di Cittadinanza, partendo dalle informazioni ad oggi disponibili.

L’Alleanza considera il significativo stanziamento previsto per il RdC un’opportunità da non sprecare. Un intervento destinato all’intera popolazione in povertà assoluta è atteso da decenni: questo risultato sembra oggi a portata di mano. Ma la consapevolezza è che se il RdC fosse costruito nel modo sbagliato se ne pagherebbero le conseguenze per generazioni.

Non bisogna vanificare gli sforzi effettuati per l’introduzione del REI, ripartendo da capo con una misura che cancella la precedente e porterebbe al caos a livello locale, dove sono partiti diversi progetti. Occorre poi considerare i molteplici aspetti delle condizioni di povertà - che non è monodimensionale - promuovendo la collaborazione tra i vari soggetti che possono fornire le risposte di cui i poveri hanno bisogno. In ultimo, si sottolinea che la richiesta di maggiore sicurezza sociale proveniente dal paese rappresenta un prodotto della crescita dell’indigenza, che è un rischio o una realtà per ampie fasce di popolazione.

L’Alleanza chiede dunque di non “riformare la riforma” e di avviare con gradualità qualunque misura in tema di povertà assoluta, in modo da permettere a tutti gli attori coinvolti di svolgere pienamente il proprio ruolo, per dare ai poveri di questo Paese le risposte giuste.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento