sabato 5 gennaio 2019

7 gradi ieri all'una, non sotto ma sopra zero

E l'allerta meteo

Mezza italia è nella morsa del freddo, del resto siamo in gennaio, quello dei dodici mesi più freddi dell'anno; mezza Italia vive come può, con grandi problemi, sulle strade per la tanta neve. 

Anche ieri, come d'obbligo, abbiamo pubblicato l'allerta meteo per l'arrivo di un grande freddo (il risaldamento del pianeta, mahhh, scientificamente sì, ma difficile da percepire).

Vero, la notte la temperatura scende tantissimo, ma ieri all'una con il montone si sudava, c'erano 7 gradi.

Di notte solitamente dormiamo e ben coperti, se la temperatura in casa è bassa non è un disastro, ma di giorno quando la temperatura in casa ci interessa non serve bruciare tantissimo metano.

Ovviamente ne beneficia il nostro portafoglio.

Torno al mio redazionale di auguri del 24 dicembre: "Rinasce ogni giorno e ovunque"


al tanto che abbiamo nella Romagna Estense, noi romandioli.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento