venerdì 25 gennaio 2019

Adeguamento e potenziamento della fibra ottica e della videosorveglianza a Baganacavallo

Conclusi i lavori


Si sono conclusi nelle scorse settimane i nuovi interventi per l’adeguamento e il potenziamento della fibra ottica e della videosorveglianza in vari punti del territorio comunale di Bagnacavallo. 


In particolare, nella zona industriale “Bagnacavallo Est”, nei pressi di Borgo Stecchi, è stata ampliata l’infrastruttura telematica in fibra ottica e sono state installate tre nuove telecamere.

Sono stati inoltre adeguati numerosi collegamenti e aggiunte nuove telecamere di sorveglianza in alcune zone di Bagnacavallo: nel parco Togliatti, presso l’ex convento di San Francesco, nell’area adiacente al centro commerciale La Pieve e in quella di via Boncellino e via Galavotti.

È stata infine portata la fibra ottica nel cimitero di Bagnacavallo per collegarlo alla rete telematica pubblica, anche in previsione dell’installazione di una telecamera di sorveglianza che avverrà nel 2019.

Il totale delle opere realizzate ammonta a circa 34mila euro.

A questi interventi andranno a breve ad aggiungersi le opere previste da un progetto di circa 18mila euro per l’integrazione della videosorveglianza in centro storico che ha ricevuto un contributo ministeriale del 50% in base alla Legge 48/2017, Disposizioni legate alla sicurezza nelle città. Il progetto prevede l’installazione di telecamere nelle vie adiacenti a piazza della Libertà, a partire da via Matteotti, via Mazzini e via Vecchia Darsena.

La tempistica, legata al contributo ministeriale di cui hanno beneficiato anche altri Comuni della Bassa Romagna all’interno di un progetto unitario, prevede l’esecuzione delle opere presenti nel progetto per la prossima primavera.

Sono infine in fase di studio per il 2019 ulteriori interventi per l’estensione della fibra ottica a Villanova e l’installazione di nuove telecamere in alcuni punti strategici del territorio comunale.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento