lunedì 14 gennaio 2019

E' di Michael Scentoni il presepe più bello

Il verbale della commissione del Circolo ACLI di Lugo

Il presepe più bello

54 Concorso Presepi “Città di Lugo" 2018.

La presidente avvocato Annalisa Antonellini
La giuria della Cinquantaquattresima edizione del "Concorso presepi Città di Lugo” promosso dal Circolo Acli di Lugo, nominata dal Consiglio direttivo del Circolo nelle persone di Arrigo Antonellini, Renzo Favalli, Valentina Bordini e Giorgio Fontana, vuole in via preliminare esprimere grande soddisfazione per la particolare qualità dei presepi in gara quest’anno.

E' stato particolarmente difficile limitare a dieci il numero dei presepi vincenti con la conseguente esclusione di molti che avrebbero meritato il premio, così come anche la scelta del presepe più bello del Natale 2018.

La commissione delibera di assegnare il diploma di merito ai presepi viventi realizzati a Lugo da Comunione e Liberazione in favore dell’AVSI e a San Lorenzo dalle associazioni locali. 




Ancora assegna il diploma di merito ad Anselmo Margotti, già vincitore dell'edizione del concorso dello scorso anno, e che anche quest'anno ha realizzato un artistico presepe.

Riconoscimento di merito a:

- Ermes Manfredi, con la collaborazione di Tampieri Sergio e Lani Sante, per il presepe realizzato nella chiesa della Madonna Del Molino

- Giordano Greguoldo, Pino Mazzarella, Giuseppe Bedeschi, Angelo Pederzoli, Marcello Bardaro, per il presepe realizzato nella chiesa di San Francesco di Paola, creando ogni anno presepi di grande valore simbolico, artistico e tecnico 



Un premio speciale viene assegnato all'istituto “Ernesta Stoppa” di Lugo.

"Ciao, mi chiamo Francesco. Sono nato ad assisi nel 1181 - Scrivono gli studenti delle classi prime. -

Dopo aver letto il Vangelo e incontrato Gesù nei lebbrosi e nei poveri sono andato in Palestina.

In questa terra ho visto i luoghi legati a Gesù. (Il primo ad incontrare e dialogare con gli islamici. N.d.R.).

Sono rimasto colpito e ritornato ad Assisi ho deciso di rappresentare la sua nascita a Greggio.

Cristo è nato ed ha amato l'umanità in terra.

Egli apprezza tutte le persone di buona volontà.

Oggi, la mia città, Assisi, è diventata luogo di dialogo.

Gesù è il nostro Salvatore.

Pace a te Francesco.

Appare particolarmente significativa la presenza di San Francesco non solo l'inventore del presepe, ma come primo a dialogare con la religione islamica, in una scuola superiore statale nel valore dell'intercultura. 




Viene quindi assegnato il diploma a tutti i presepi che si sono classificati per la finale del concorso cittadino, dopo aver vinto, nel caso dei presepi familiari, nei concorsi parrocchiali.

Diploma di merito:

Consiglio di Circoscrizione S. Lorenzo e Cà di Lugo
Istituto Tecnico S. Cuore
Montanari Marco (Parrocchia Madonna del Molino)
Centro Sociale “Il Tondo” 



Tondini Stefania (Parrocchia Collegiata)
Bar “Chicco d’Oro”
Scuola Elementare Istituto M. Ausiliatrice
Casa Protetta “Sassoli”
Marzari Annalisa, Andrea e Alessandro (Parrocchia S. Giacomo)
Scuola Materna S. Giuseppe
Scuola Elementare e Media di Voltana
Antonelli Davide e Matteo (Parrocchia Madonna delle Stuoie)
Scuola Elementare S. Giuseppe
Brancaleoni Olivia (Parrocchia Santa Maria)
Scuola Materna e Elementare S. Cuore
Fantoni Federico (Parrocchia Madonna delle Stuoie)

Vengono quindi premiati A PARI MERITO i seguenti presepi, cui vengono assegnati il diploma e un oggetto artistico: 




Buldrini Domenica (Parrocchia Santa Maria)
Scuola Primaria Codazzi 



Proni Pietro (Parrocchia S. Gabriele)
Scuola Materna La Filastrocca 



Melandri Andrea (Parrocchia Collegiata)
Scuola Media S. Giuseppe
Jennifer e Amanda Folli
Scuola Media S. Cuore
Borrelli Guido (Parrocchia S. Gabriele)

La commissione ha quindi deciso di assegnare il primo premio, miglior presepe del Natale 2018 a SCENTONI MICHAEL

con la seguente motivazione:

"PER UN LAVORO ESTREMAMENTE IMPEGNATIVO, PRECISO, DI GRANDE EFFETTO, REALIZZATO CON MATERIALI NATURALI, PER LA MAGGIOR PARTE SEMI E PAGLIA, E IL CUI RELIZZATORE SI CARATTERIZZA DA ANNI PER PRESEPI DI PARTICOLARE QUALITÀ". 




La commissione


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento