sabato 23 febbraio 2019

I Beni Comuni

Riceviamo da Per la Buona Politica e pubblichiamo

Nella mattinata di ieri venerdì 22 febbraio 2019 si è svolta nell’aula della Camera dei Deputati a Roma una assemblea plenaria dei Sindaci Italiani, alla presenza del Presidente della Camera, con all’ordine del giorno un importante e molto attuale tema quello dei Beni Comuni.



Durante i lavori il Presidente ha sottolineato che “è importante tenera alta l’attenzione e mettere al centro i bisogni quotidiani delle persone e la vita della comunità . Inoltre i Comuni sono le istituzioni più vicine ai cittadini , forniscono servizi essenziali e contribuiscono alla gestione dei nostri beni comuni. “

Il professor Rodotà spiegava che ci sono beni che non coincidono né con la proprietà privata né con la proprietà dello stato ma esprimono dei diritti inalienabili dei cittadini. Questi sono i Beni Comuni quali il diritto alla vita, il bene dell’acqua, la partecipazione, la sanità, l’istruzione, fino alla conoscenza in rete. Tutti ne possono godere e nessuno può escludere gli altri dalla possibilità di goderne.

Esattamente un anno fa, il 21 febbraio 2018, i Consiglieri Comunali Per la Buona Politica hanno presentato al Sindaco di Lugo una proposta dettagliata e articolata di regolamento per la Collaborazione tra cittadini e pubblica amministrazione finalizzato al ripristino, valorizzazione e rigenerazione dei beni comuni urbani, consapevoli dei significativi risultati raggiunti in altre realtà della nostra regione ove sono stati realizzati specifici progetti su questa tematica.

Purtroppo sono trascorsi invano 12 mesi nonostante le nostre sollecitazioni e stiamo ancora aspettando che la commissione si riunisca per trattare l’argomento.

Per La Buona Politica

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento