martedì 19 febbraio 2019

Il no del PD

L'articolo più letto di ieri lunedì 18


Ora che quel giorno decisivo per la qualità dei nostri attuali governanti, il tema è ancora di grande interesse.
Non solo per fare un consuntivo tra il 18% di allora e l'11 di oggi, fatti suoi questi, del Pd, era comunque troppo facile immaginare che sarebbe successo così; ma perchè abbiamo un governo costantemente in bilico nonostante i sorrisi di Salvini.
Se è vero com'è vero che tutti i tre i candidati alle Primarie escludono un contratto con Di Maio, dobbiamo rassegnarci al ritorno di Berlusconi o a nuove elezioni?
Ma al Pd della qualità della vita degli italiani non gliene frega proprio niente?
E peggio ancora è tanto masochista da voler arrivare al voto alle prossime politiche ad essere un cespuglio con una percentuale ad una sola cifra? 

https://www.pavaglionelugo.net/2019/02/il-no-del-pd.html

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento