sabato 23 febbraio 2019

L'universo è un materasso e le stelle un lenzuolo

A Russi



Si chiude con la storia del Tempo la rassegna domenicale per famiglie del teatro comunale di Russi.

Domani, Domenica 24 febbraio (alle 16) in scena L'universo è un materasso e le stelle un lenzuolo, diretto e interpretato da Flavio Albanese e scritto da Francesco Niccolini, con la collaborazione artistica di Marinella Anaclerio e scene tratte da un'idea di Marco Rossi e Paolo Di Benedetto, una produzione della Compagnia del sole. "Raccontare a un giovane pubblico la storia del Tempo, dal mito alla meccanica quantistica è divertente e utile. 

È un modo per divertirsi studiando, per imparare ridendo, e farsi le stesse domande che i più grandi filosofi e scienziati si sono posti nei secoli. Domande semplici ma importantissime. 

Il Tempo forse non esiste, come forse non esistono gli Dei, ma è altrettanto vero che esistono tutte le cose in cui crediamo. 'Le cose esistono se tu le fai esistere', quelle belle e quelle brutte. Dedicato a chi crede e non smette mai di crederci. (Flavio Albanese)". 

 Età consigliata: dagli 8 anni. 

 INIZIO SPETTACOLI: ORE 16 

Per informazioni e prenotazioni: Teatro Comunale di Russi, Via Cavour, 10 Tel. 0544/587690 |e-mail: teatrocomunalerussi@ater.emr.it - www. comune.russi.ra.it e www.ater.emr.it 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento