sabato 23 febbraio 2019

Pronto farmaco

A Massa Lombarda presentato il nuovo mezzo



È stato presentato questa mattina, in Piazza Matteotti a Massa Lombarda, il nuovo mezzo di Auser, una Fiat Panda 5 porte, che sarà dedicato al servizio “Pronto Farmaco”, attivo sul territorio dal 2016 grazie alla collaborazione con medici di base e farmacie.



Angelo Guardigli, vicepresidente di Auser Volontariato Ravenna e responsabile del Circolo Volontariato di Massa Lombarda, ha ringraziato tutti gli sponsor, grandi e piccoli, che hanno reso possibile questa nuova dotazione e ha ribadito lo spirito di questo servizio, che non si limita ad essere una mera consegna di farmaci, ma si trasforma in un aiuto all’indipendenza delle persone, che vengono prelevate e accompagnate in farmacia, in modo da poter mantenere autonomia e dignità e, contemporaneamente, godere della compagnia dei volontari Auser, sempre pronti a concedere un’attenzione che troppo spesso a molti manca.

Il nuovo mezzo, pur essendo dedicato al servizio “Pronto Farmaco”, entrerà a far parte del parco mezzi che Auser Massa Lombarda utilizza quotidianamente per gli accompagnamenti: «quando ci chiamano – continua Guardigli – parte il primo mezzo libero, perché la priorità è sempre garantire un servizio, quindi capiterà che anche quest’auto sia utilizzata per gli accompagnamenti, come continuerà a capitare che gli altri mezzi svolgano il servizio “Pronto farmaco”, come è avvenuto fino ad oggi».

Il Sindaco di Massa Lombarda, Daniele Bassi, ha ribadito il proprio orgoglio di appartenere ad una comunità i cui tratti distintivi, anche grazie ad Auser, sono la solidarietà e la vicinanza a chi ha più bisogno: «un altro mezzo che testimonia quanto sia solidale e generosa la città di Massa Lombarda e in particolare il locale circolo Auser, che sta davvero creando le condizioni migliori per costruire ponti e fare sì che nessuno si senta ultimo, anche in un momento in cui c’è chi, quotidianamente, alimenta le paure e innalza muri».

Sponsor del nuovo mezzo Famiglia Renato Lusa e Lelli Pierina, La pizza di Fruges, Ristorante Tenuta Poggio Pollini, Cooperativa Facchini Massa Lombarda, Reima, Festa de Pargher, AB Grafica e infine Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo e Crédit Agricole, per le quali erano presenti rispettivamente il Presidente Raffaele Clò e il responsabile della comunicazione per la Direzione Generale Romagna, Massimo Polverelli.

«Dopo le difficoltà avute dalla Fondazione – ribadisce il Dottor Clò – siamo particolarmente soddisfatti di riprendere la nostra attività, grazie all’aiuto di Crédit Agricole, con questo progetto. Da qui ripartiremo per tornare a svolgere il ruolo che è proprio della Fondazione, ovvero quello di fare da cinghia di trasmissione rispetto ai progetti che vengono presentati nel territorio, per sostenerli e valorizzarli. Ringrazio particolarmente chi, a partire da mezz’ora dall’inaugurazione, comincerà ad andare in giro con questa macchina, fornendo un servizio così importante».

Massimo Polverelli ha sottolineato l’importanza, per un istituto di credito, di avvicinarsi alla comunità anche attraverso questo tipo di iniziative: «Crédit Agricole, che è in Romagna da appena un anno, è particolarmente impegnata in questo senso; siamo contenti di contribuire ad un servizio che va in aiuto alla fascia più debole della popolazione, che ha comunque bisogno di mantenere la propria dignità e siamo contenti di essere una banca nuova, che riceve un’eredità dal passato, ma partecipa a migliorare la società nel presente».

Dopo la benedizione da parte di Don Pietro Marchetti, Angelo Guardigli ha nuovamente ringraziato tutti: «quelli che vedete sulle auto di Auser sono tanti piccoli cuoricini, che alla fine diventano un unico grande cuore che pulsa per tutta la nostra comunità».

Ufficio stampa - Deborah Ugolini
+39 335 6934856 - press@auserravenna.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento