mercoledì 20 febbraio 2019

Solo canzoni italiane

Le parole straniere erano vietate.....

Forse perchè è ancora presto ed abbiamo ancora un giusto complesso di colpa per avere "voluto", approvato, accettata la dittatura di Benito Mussolini, che si alleò con il nazismo, che varò le leggi razziali, abbiamo l'abitudine di associare chi ha il potere, di fare caricature che ricordano il dittatore, con chi in Italia abbia il potere.

E' stato così con Craxi, con Berlusconi, con Salvini ora.

Solo un terzo della canzoni mandate in onda dalla Tv e dalla Radio di stato sono italiane, non va bene così.

Chiaro ragazzi?

Nel ventennio era vietato a tutti i livelli usare parole straniere..... 

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento