sabato 16 febbraio 2019

Teatro merenda

A Bagnara


Continuano a Bagnara gli appuntamenti con “Teatro merenda”, la rassegna teatrale di intrattenimento per bambini nella sala polivalente “Giorgio Vassura”, in largo della Libertà 37.
Domani, Domenica 17 febbraio alle 16 ci sarà “Savoir-faire”, eccentriche romanticherie con Damiano Massaccesi: un improbabile clown dongiovanni e un baule a lume di candela, in equilibrio tra follia e ingegno.

La rassegna continua il 28 febbraio con un appuntamento in orario scolastico riservato alla scuola primaria di Bagnara: “Cuochi da incubo”, con esilaranti inconvenienti in cucina tra padelle che volano, giocolerie in agrodolce, sciroppi colorati e strampalate magia con la Combriccola dei Lillipuziani.

Domenica 10 marzo alle 16 ci sarà “La merenda di Pizzico”, uno spettacolo di pane, clown e fantasia con l’associazione Città Teatro.

Infine, martedì 16 aprile alle 20.30 ci sarà il saggio degli allievi dei corsi per elementari e medie della scuola teatro “La Bassa”.

Al termine di ogni spettacolo la Pro Loco di Bagnara offrirà a tutti i bambini una merenda.

L’ingresso agli spettacoli è di 5 euro per gli adulti e 4 euro per i bambini fino ai 13 anni; l’ingresso al saggio del 16 aprile è gratuito.

La rassegna è realizzata con la direzione artistica di Andrea Marchi, con la collaborazione di Atuttotondo Spettacoli e la scuola teatro “La Bassa”, con il contributo della Pro Loco, dell’associazione Amici della scuola e della Fondazione Cassa di risparmio di Imola, con il patrocinio del Comune di Bagnara di Romagna. 

Per maggiori informazioni e prenotazioni, chiamare il numero 0545 905501, oppure consultare il sito www.comune.bagnaradiromagna.ra.it o la pagina Facebook “Teatro Merenda - Bagnara di Romagna”. 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento