sabato 30 marzo 2019

Due Cavallini davanti a tutte

Ma sono solo le prove....



"Bravissimi" grida in italiano Charles Leclerc in radio rivolto alla Ferrari. Bravo tu, piccolo grande Rosso: il monegasco, 21 anni, si prende la pole in Bahrain col tempo di 1'27'866 (che è anche il record della pista), la prima per lui in carriera, solo alla seconda gara al volante del Cavallino e al suo 23° gp in F1. 
E' il secondo più giovane poleman della storia della F1 (ma il più giovane in pole per la Ferrari) dietro quello che oggi è il suo capitano, Sebastian Vettel, che chiude secondo a tre decimi dal suo giovane compagno.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento