lunedì 11 marzo 2019

Il PD di Ravenna appoggia lo sciopero dei lavoratori delle costruzioni

Riceviamo e pubblichiamo

Il prossimo 15 marzo si svolgerà lo sciopero generale proclamato da Fillea CGIL, Filca CISL e Feneal UIL dei lavoratori delle costruzioni che manifesteranno a Roma la per chiedere lavoro, cantieri, ripresa e futuro.
Il Partito Democratico di Ravenna, che ha partecipato alla conferenza stampa dei sindacati, appoggia la mobilitazione che chiede l’immediata istituzione di un tavolo per una strategia di rilancio e di riqualificazione del settore all’interno di un progetto di manutenzione, prevenzione e rigenerazione, con il ruolo attivo del Governo, delle grandi imprese, delle grandi stazioni appaltanti pubbliche, dei soggetti finanziari.

“La mancanza dimostrata da questo Governo di un piano strategico per un compartimento economico così importante – ha dichiarato il segretario comunale Marco Frati - rischia di peggiorare ulteriormente la crisi che già da anni ha colpito questo settore con la perdita di tanti posti di lavoro e di consistenti investimenti. Siamo accanto ai lavoratori per chiedere risposte efficaci ai problemi urgenti del Paese, per chiedere interventi per la ripresa dell’occupazione e progetti di ampio respiro per il rilancio dell’economia.”

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento