giovedì 21 marzo 2019

Studenti in fabbrica per alternanza scuola-lavoro

A Barbiano a Conserve Italia
di Giovanni Bucchi


Si è concluso nei giorni scorsi il primo progetto di alternanza scuola-lavoro avviato da Conserve Italia sul territorio provinciale in partnership con ITIP “Luigi Bucci” di Faenza.




Grazie alla collaborazione con il Gruppo cooperativo dei marchi Valfrutta, Cirio, Yoga, Derby Blue e Jolly Colombani, tre studenti dell’Istituto hanno potuto svolgere alcune ore di formazione all’interno dello stabilimento di Barbiano di Cotignola, tra i più importanti in Europa per la produzione di succhi di frutta con i suoi 250 lavoratori (tra fissi e stagionali), oltre 150 milioni di litri prodotti all’anno e 45.000 tonnellate di frutta fresca trasformata.

Selezionati sulla base del rendimento scolastico, i tre ragazzi della classe 5° BMT (sezione professionale ad indirizzo meccanico) hanno svolto venti ore di formazione in fabbrica suddivise in cinque giornate, ad integrazione delle lezioni in aula. Dopo una breve introduzione dedicata alla presentazione di Conserve Italia e della fabbrica di Barbiano, gli studenti – accompagnati da personale dall’Azienda sotto la guida del direttore di stabilimento Francesco Bassi – hanno trascorso due giornate con gli operai addetti alla manutenzione delle linee produttive, una giornata dedicata alla manutenzione dei reparti elettrici e altre due giornate all’interno dell’officina meccanica.

“Le nostre fabbriche hanno bisogno di figure professionali con queste competenze – spiega Pier Paolo Rosetti, direttore generale Conserve Italia -. Con l’Itip ‘Bucci’ di Faenza abbiamo avviato il primo progetto di alternanza scuola-lavoro per fare conoscere i processi produttivi e le tecnologie della trasformazione alimentare agli studenti del territorio, così da preparare quelli che potrebbero essere i nostri addetti di domani e fornire prospettive occupazionali. Siamo intenzionati a replicare anche in future queste iniziative di collaborazione con gli Istituti tecnici e professionali che si trovano nelle vicinanze dei nostri stabilimenti produttivi”.

Conserve Italia è un consorzio cooperativo con sede a San Lazzaro di Savena (Bo), leader in Italia nel settore della trasformazione alimentare, che associa 14.000 produttori agricoli e trasforma oltre 600.000 tonnellate di frutta, pomodoro e vegetali, che vengono lavorati in 12 stabilimenti produttivi, di cui 9 in Italia, 2 in Francia e uno in Spagna. Il fatturato complessivo aggregato del Gruppo Conserve Italia è di circa 900 milioni di euro, per il 40% generato dall’export. Conserve Italia dà lavoro in Italia complessivamente a circa 3.300 persone tra fissi e stagionali e detiene marchi di riferimento del made in Italy come Valfrutta, Cirio, Yoga e Derby Blue.

Giovanni Bucchi
Ufficio Stampa Conserve Italia  051 6228554    348.8995192
giovanni.bucchi@conserveitalia.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento