martedì 2 aprile 2019

La zùba sera dal si agl'òt

All’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova


Dopo l’interesse suscitato dagli incontri del mese di marzo, proseguono per altri tre giovedì i trebbi dedicati alla fermentazione La zùba sera dal si agl'òt, organizzati presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo.


Si inizierà giovedì 4 aprile con Spontaneo, selvatico e buono: a tavola con erbe e fiori, per proseguire poi l’11 aprile con Detergenti ecoenzimatici: riutilizziamo gli scarti vegetali e concludere il ciclo il 18 aprile con Ripasso in padella: riepilogo delle lezioni dei trebbi.

Le serate, con inizio alle 18, saranno condotte da Mariella Dalpozzo e Federico Scudellari. Mariella Dalpozzo è studiosa e membro di Ferment Academy e cofondatrice del progetto I pilastri della salute con Luce di Solara per diffondere le tecniche di fermentazione, mentre Scudellari è un giovane chef che collabora con Slow Food Bassa Romagna e altre realtà per proporre una cucina che parte dalle tradizioni con un accurato studio delle materie prime naturali e delle nuove tecnologie.

«Il cibo fermentato, ricco di forza vitale e di nutrimento – spiegano gli organizzatori dei trebbi – è un vero toccasana per il corpo. Sapientemente accostato ai cibi che tradizionalmente portiamo in tavola, fa veramente la differenza in termini di gusto e soprattutto di salute, con grande attenzione da parte di medici e chef. Un concetto molto semplice che ci piace diffondere perché ci fa scoprire gesti e sapori antichi, pieni di saggezza e amore per se stessi e i propri cari.»

L’iniziativa è svolta in collaborazione con associazione culturale Luce di Solara, forno bio Il Chicco di Grano di Ammonite, Farmacia Reale di Glorie e Orto Zangàl.

L’Ecomuseo è in via Ungaretti 1.

Costo di partecipazione: 12 euro a serata.

Prenotazione obbligatoria: tel. 0545 47122 – erbepalustri.associazione@gmail.com

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento