mercoledì 17 aprile 2019

Maschile Open - Femminile Open - Misto Open

 Circuito sidespin di padel


Dopo una “prima volta” a Piacenza ricca di spunti di interesse e soddisfazione per partecipanti e organizzatori, si appresta a fare ritorno in Romagna il Circuito SideSpin di padel, organizzato dalla Federazione Italiana Tennis (Comitato Padel) in collaborazione con l'azienda cesenate Match Point che distribuisce nel nostro Paese i prodotti del marchio argentino prettamente specializzato in questo sport.





Da domani giovedì 18 (qualificazioni) a sabato 20 aprile, subito prima di Pasqua, infatti, i campi del Misano Sporting Club ospitano la quinta delle 14 tappe previste. Per informazioni e iscrizioni: Michele Cotelli 349 5606147; misanosportingclub@gmail.com .

Il Circuito SideSpin prevede gare di doppio maschile, doppio femminile e doppio misto categoria Open - possono partecipare anche i tesserati fuori regione – e con le sue 14 prove in calendario tocca praticamente tutto il territorio dell’Emilia Romagna, dove questa disciplina sportiva sta prendendo sempre più piede sia come praticanti che come numero di impianti, per culminare poi nel Master finale a fine novembre all’I-padel Ravenna.

A questo proposito, sono state ufficializzate le classifiche dopo le prime quattro tappe (Beach Park Faenza, Sabbione Padel Cesena, Wonderbay San Marino e appunto Centro Padel Piacenza le sedi dei precedenti tornei). Al comando della graduatoria maschile (già ben 88 i giocatori che hanno raccolti punti) c’è sempre il riccionese Carlo Conti (2.2), che disputa la serie A con il Misano Sporting Club, con 250 punti frutto del successo nella tappa di apertura e di due piazze d’onore, seguito a quota 180 dal bolognese Alessandro Cervellati (1.1), che precede di soli 5 punti la coppia formata dallo spagnolo Sebastian Mauricio Munoz Martinez (3.2), capitano del team del Misano Sporting Club, e Gian Luca Berardi (2.1), una delle punte di diamante del team di serie B del Padel Riccione. Quinta piazza per l’altro bolognese Alessandro Testoni (2.3) con 145, poi nell’ordine Yuri Succi (130), Alan Maldini (125), Federico Galli (110), mentre con i 100 punti raccolti grazie al successo nella tappa piacentina Jose Luis Ovando (2.1) e Matteo Savoldi (2.1) hanno affiancato Giorgio Negroni e Filippo Scala (100), con in scia il sammarinese Jarno Giardi (95).

La classifica di doppio misto vede appaiati in vetta Alessandro Cervellati e Alberto Nieri nel maschile, seguiti da Marcos Navarro e Davide Tortora, e Federica Singo e Gabriella D’Errico nel femminile, con alle loro spalle il tandem formato da Cristina D’Ettorre e Anna Signorini.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento