martedì 2 aprile 2019

Sullo storico fenomeno dell'immigrazione

Ormai è un dialogo a due



Diciamolo così, in modo totalmente "laico".

Un dialogo a due: Francesco-Matteo.

"Servono ponti, accoglienza", il Primo.

"I nostri porti sono chiusi, devono stare a casa loro. No, tu no!", il secondo.

Cosi ci arrivano i messaggi, le notizie dai media.

Personalmente registro, prendo atto, lo fa il vostro giornale, com'è ovviamente giusto che sia.

Prendo atto della presenza di Salvini a iniziative dei cattolici come quella di Verona, del suo richiamo al voto dei cattolici, del suo dire comunque "Io sono divorziato" e mi guardo bene dal definire chi pecca e chi no, ci mancherebbe.

Inevitabile però che mi chieda se qualcuno abbia difficoltà a votare Salvini dopo le omelie.....

Ma forse facendomi questa domanda, pecco.



Arrigo Antonellini


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento