martedì 7 maggio 2019

Bagnacavallo Città dei bambini

A Villanova il 10 maggio


Anche quest’anno Bagnacavallo e Villanova si trasformano nella Città dei bambini, uno dei più importanti appuntamenti dell’anno dedicati ai più piccoli, con tante iniziative per coinvolgere e unire bambini, genitori, scuole e realtà del territorio.


A Villanova si festeggerà venerdì 10 maggio con un’intera giornata dedicata al diritto al verde e ai giochi all’aria aperta, mentre la Città dei bambini di Bagnacavallo, intitolata Giocare è una cosa seria, vedrà il momento cruciale giovedì 16 maggio con la festa in piazza della Libertà e numerose altre proposte dal 15 al 31 maggio.

L’appuntamento di Villanova di Bagnacavallo si aprirà al parco pubblico alle 10 con una merenda e giochi per i bambini dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia, per proseguire alle 13.30 con un momento dedicato alla giornata ecologica per i bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria, impegnati nella pulizia di alcune aree verdi del paese. Nel pomeriggio i bambini della primaria parteciperanno a laboratori creativi e si cimenteranno poi in giochi all’aria aperta.

La Merenda de' scartòz riunirà tutti al parco a partire dalle 16: le famiglie di Villanova e Glorie sono invitate a portare dolci da condividere con tutti i partecipanti. Per l’occasione ci sarà lo spettacolo d’animazione con le bolle giganti di Strudel. A tutti i bambini sarà offerto un gelato dall’Agrigelateria Il Buonlatte.

Sarà inoltre attivo un punto per lo scambio di libri dove bambini e ragazzi da 0 a 13 anni, dalle 16 alle 18, potranno portare libri che hanno già letto per scambiarli con gli amici.

La giornata villanovese della Città dei bambini è organizzata da Comune di Bagnacavallo, Servizi educativi e coordinamento pedagogico dell’Unione dei Comuni e associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri.

In caso di maltempo le attività si svolgeranno presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri, in via Ungaretti 1.

Informazioni:  0545 47122
erbepalustri@comune.bagnacavallo.ra.it

A Bagnacavallo Giocare è una cosa seria - Città dei bambini 2019, progetto del Comune coordinato dall’associazione Cercare la Luna e dall’associazione musicale Doremi, comincerà mercoledì 15 maggio alle 17 presso Bottega Matteotti, con le letture Giochiamo... fra la storie e a seguire un piccolo laboratorio artistico.

Giovedì 16 maggio sarà la giornata centrale della Città dei bambini, con la festa in piazza della Libertà dalle 8.30 alle 12.30. In serata ci sarà dalle 19 sempre in piazza il consueto pic-nic urbano, cui seguiranno il laboratorio-museo itinerante Giocare con l’arte: atelier Matisse alla Chiesa del Suffragio, Ludobus Scombussolo, un furgone pieno di giochi in legno di diverse tipologie per tutte le età, le proiezioni Antiqua Gens dei giocattoli di Roberto Papetti e il laboratorio Incursioni di sartoria creativa-emotiva per grandi e piccini sotto i portici del Comune.

Venerdì 17 maggio l’appuntamento si sposterà al Podere Pantalone alle ore 17 con Parole in gioco… libri, melodie, profumi e colori per dondolare l’immaginazione, e alle 18 partirà la visita guidata con gioco scaramantico itinerante nel bosco. Dopo la cena al sacco, accompagnata da insalata di erbe e fiori eduli dell’oasi, si ripartirà alle 21.30 con l’escursione notturna illuminati dalle lucciole. Al chiostro delle Cappuccine, alle 21, chiuderà la giornata lo spettacolo teatrale dei ragazzi delle scuole medie di Bagnacavallo Legalità.

Sabato 18 maggio il calendario prevede le letture Un baule di giocattoli, al parco delle Cappuccine alle 10, seguite da una ricca merenda e dallo scambio dei giochi alle 11. La giornata si concluderà alle 17 nel chiostro delle Cappuccine con lo spettacolo Gnomi a Vapore, narrazioni del signor Cavalli della trasmissione L’Albero Azzurro, a cura del Museo Civico nell’ambito della mostra Tinin Mantegazza. Le sette vite di un creativo irriverente.

Venerdì 31 maggio è in programma il gran finale con La città dei ragazzi presenta… La color run!, una corsa allegra e colorata che partirà alle 16 dal Molino Quercioli fino al Parco in via Buozzi. L’evento è organizzato dai ragazzi della Consulta di Bagnacavallo e Villanova, dall’associazione Cercare la luna e dai ragazzi del Tric Troc.

Sono coinvolti nel progetto: Istituto Comprensivo Berti, centro sociale Amici dell'Abbondanza, Pro Loco Bagnacavallo, le associazioni Tutti per la Scuola, Comunicando, Sartoria Creativa Emotiva, Immaginante, Humus Sapiens, Lettori volontari, Bottega Matteotti, Podere Pantaleone, Museo Civico delle Cappuccine, volontari e famiglie.


Informazioni: 339 4359583 (Margherita)
www.comune.bagnacavallo.ra.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento