lunedì 20 maggio 2019

Il 75° anniversario dell’intervento delle truppe canadesi

Celebrato al cimitero di Villanova


È in programma nelle prossime settimane una serie di iniziative presso il Cimitero di guerra canadese di Villanova di Bagnacavallo, promosse per celebrare il 75° anniversario dell’intervento delle truppe canadesi sul territorio in occasione della seconda guerra mondiale e commemorarne i Caduti.



Le cerimonie, coordinate dal Comune di Bagnacavallo, saranno curate dalle delegazioni di diversi reggimenti canadesi e dal Consiglio di Zona di Villanova assieme al gruppo Amici dei canadesi.

Si inizierà giovedì 23 maggio alle 11 con la cerimonia delle Guardie a Cavallo del Governatore Generale (The Governor General’s Horse Guards), che per l’occasione inaugureranno un monumento commemorativo. Alla cerimonia saranno presenti un veterano canadese della seconda guerra mondiale e oltre 35 soldati e ufficiali attualmente in servizio presso il reggimento. È prevista la partecipazione dell’ambasciatrice del Canada in Italia Alexandra Bugailiskis. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione dell’associazione Wartime Friends.

Martedì 28 maggio, alle 10.30, farà poi visita al cimitero di Villanova un gruppo di canadesi guidato dallo storico Marl Zuelke.

Una delegazione del Royal Westminster Regiment è attesa inoltre per mercoledì 29 maggio alle 11. La cerimonia commemorativa sarà l’occasione per ricordare Ken MacLeod, scomparso nel dicembre 2018, che per molti anni ha accompagnato gruppi di canadesi in visita ai luoghi della seconda guerra mondiale creando un profondo legame di amicizia con la comunità di Villanova.

The Loyal Edmonton Regiment, infine, sarà a Villanova martedì 4 giugno alle 11 per una visita e una cerimonia commemorativa.

Le iniziative sono aperte alla cittadinanza e vedranno la partecipazione dell’Amministrazione comunale di Bagnacavallo.

Il Cimitero di guerra canadese di Villanova, che si trova in via Chiesa, è dedicato alla 5a divisione dell’esercito dello stato nordamericano, alla quale appartengono 86 dei 212 caduti (206 canadesi, sei inglesi) che sono lì sepolti. Molti dei soldati che vi si trovano morirono durante la battaglia sul Lamone, combattuta presso Villanova tra il 10 e l’11 dicembre del 1944. Il più giovane di loro aveva 17 anni, il più anziano 39.

Informazioni:
www.comune.bagnacavallo.ra.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento