sabato 18 maggio 2019

Uno strumento ecografico portatile di ultima generazione

Donato dall’Associazione Lughese Pro-Chirurgia Onlus

L’Associazione Lughese Pro-Chirurgia Onlus ha formalmente donato al servizio di Pronto Soccorso dell’Ospedale di Lugo uno strumento ecografico portatile di ultima generazione.


La cerimonia si è svolta alla presenza della Direttrice del servizio Dott.ssa Ivana Valenti, del Direttore sanitario del presidio Dott. Maurizio Fusaroli e del Sindaco del Comune di Lugo Davide Ranalli.

L’Associazione Lughese Pro-Chirurgia Onlus è stata costituita nel 1998 da una brillante intuizione dell’allora primario del reparto di chirurgia – il compianto Dott. Giovanni Gardini – il quale, assieme ad un gruppo di amici cittadini lughesi decidevano di impegnarsi assieme per valorizzare l’Ospedale di Lugo attraverso l’acquisto di strumentazione e collaborando per la formazione di giovani medici.

Da quell’anno sono stati compiuti interventi in favore del nosocomio lughese per oltre 300.000 euro grazie al contributo di istituti di credito, delle aziende locali, di associazioni nonché di tantissimi privati cittadini che, tramite l’Associazione Lughese Pro-Chirurgia, hanno dimostrato il loro affetto per il nostro ospedale.

Con l’intervento presentato oggi si è dotato il servizio di Pronto Soccorso di uno strumento ecografico all’avanguardia, indispensabile per l’effettuazione di diagnosi accurate che, grazie alla sua portatilità, si presta anche all’utilizzo in situazioni di emergenza.

Nel corso della cerimonia il Presidente dell’Associazione Lughese Pro-Chirurgia Gabriele Sangiorgi ha ringraziato pubblicamente sia tutti gli sponsor che con il loro contributo hanno permesso di raggiungere il risultato in brevissimo tempo, sia la Dott.ssa Ivana Valenti, direttrice del pronto soccorso, per l’impegno e la passione che sta profondendo da quando ha assunto il suo incarico per migliorare un servizio tanto importante per l’utenza.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento