venerdì 5 luglio 2019

Carola Rackete libera

Riceviamo da Amnesty International e pubblichiamo

La solidarietà non è reato e la Libia non è un porto sicuro.


La giudice per le indagini preliminari di Agrigento ha deciso di disporre il rilascio della comandante della nave Sea Watch 3 Carola Rackete.

Come comandante della nave, Carola Rackete ha rispettato l'obbligo di soccorrere persone in mare e farle approdare in un luogo sicuro.

Salvare vite in mare non è un reato.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento