venerdì 12 luglio 2019

Notte Verde all'Ecomuseo delle Erbe Palustri

Educazione alla vita all'aria aperta 

Continuano i laboratori di educazione alla vita all'aria aperta all'Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova rivolti ai centri estivi.




Le proposte più gettonate sono le Giornate del bucato e le Giornate paciugate, sempre richieste anche Mani in pasta e Giocare con niente, cavallo di battaglia della didattica ecomuseale.

Questa politica didattica ha il suo momento celebrativo estivo con la Notte Verde all'Ecomuseo che si terrà oggi venerdì 12 luglio 2019 presso l'Ecomuseo delle Erbe Palustri a Villanova di Bagnacavallo.

L'iniziativa è rivolta a tutte le famiglie che potranno condividere una bella serata all'insegna del divertimento, tra laboratori, giochi e animazioni, pernottando in tenda nell'area dell'etnoparco “Villanova delle capanne” o all'interno dell'Ecomuseo delle Erbe Palustri.

Il programma prevede alle 17.30 il montaggio delle tende e una merenda, a cui seguiranno alle 18.30 i laboratori per bambini "Giovanissimi scienziati: aria e acqua" a cura di Gian Paolo Costa del CEAS della Romagna Faentina, laboratorio-merenda sulla frutta di stagione a cura di Slow Food Godo e Bassa Romagna, giochi del riciclo "Il missile”, laboratorio degli odori "Mente che non mentono" e le magiche bolle di sapone di Strudel.

Per i genitori è prevista una passeggiata nell'etnoparco e nell'orto-giardino, sotto la guida di Fabio Benzoni, per il riconoscimento e l'utilizzo di piante ed erbe. 

Al termine delle attività si cena tutti insieme nella sala conviviale dell'ecomuseo con menu a base di farfalle al sugo dell'orto, grigliata di carne con contorno di pomodori gratinati e patate al forno, gelato per i bambini e dolci per gli adulti.

Dopo cena si terrà lo stuoia party con lo spettacolo di burattini a cura di Sabina Morgagni e a conclusione della serata, emozionanti sfide a sumaró e pela galèna fino all'ora di dormire.

L'iniziativa si conclude al mattino con la ricca colazione sotto il pergolato e i saluti.

L'evento è organizzato dall'Associazione Culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con il Comune di Bagnacavallo e i servizi educativi dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

La quota di partecipazione è di 18 euro per gli adulti e di 8 euro per i bambini.

Posti limitati e prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento degli spazi.

Info e prenotazioni: tel. 0545 47122; erbepalustri@comune.bagnacavallo.ra.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento