sabato 13 luglio 2019

Storie “cadute” dal cielo in terra di Romagna

Stornelli lucciole e stelle


Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento di Neridi nella campagna tra S.Alberto e Alfonsine. Racconti e musiche si uniscono nel paesaggio “fuori dal tempo” della casa dell’Agnese.


L’evento si terrà oggi, sabato 13 luglio presso la “Casa del Diavolo” ad Alfonsine in via Destra Senio 88, una delle più belle case coloniche romagnole, un luogo rurale unico, immerso nella campagna e ricco di storia dove furono girate alcune scene del film "L'Agnese va a morire".

Durante la serata sono previste due repliche, con inizio alle ore 20.30 e alle ore 21.30 Prima di ogni replica sarà possibile cenare con cucina romagnola

“Stornelli, Lucciole e Stelle” il nome scelto dall’artista Luigi Berardi per lo spettacolo che lo vede regista e parte attiva, assieme alle “Donne di Fetonte”, Quinzan e il suo gruppo folk. L’artista aggiunge un’altra pagina alla sua rassegna di storie “cadute” dal cielo in terra di Romagna. Gli allestimenti sono a cura dell’Associazione “Paesaggi Move-Menti”.

Promossa in origine dalla Cooperativa Culturale di Sant’Alberto, la rassegna si organizza da alcuni anni in collaborazione fra l’Associazione Amici di Olindo Guerrini e la Associazione Santalbirra. Puntando su narrazione, racconto e musica, lo spettacolo cerca di mantenere viva quella tradizione che per tanti decenni ha rappresentato un importante momento di ritrovo e intrattenimento della vita contadina.

L’edizione 2019 di “Neridi” gode per la prima volta del Patrocino da parte del Comune di Alfonsine che ha valutato l’iniziativa particolarmente valida sul piano culturale ed artistico.

Per partecipare alla serata, è necessaria la prenotazione, al 333 5266077 o al 333 3300926. Per maggiori informazioni e contatti fb.com/neridi2019.

Ufficio stampa: Alberto Mazzotti, 338 8556129

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento