venerdì 23 agosto 2019

Confronto M5S - PD

Seduti al tavolo 
di Arrigo Antonellini

Il segretario Pd ha riunito la direzione e ottenuto il mandato per andare a sedere al tavolo con i 5 Stelle.

La condizione per poter andare avanti è che ci sia "discontinuità" con il passato. 

I democratici non vogliono un contratto, ma piuttosto metteranno sul tavolo una serie di temi, dall'Europa alle politiche economiche, intorno ai quali far partire una discussione. 

Nè Di Maio nè Zingaretti lasciano la nave affondare.

In testa ai protagonisti del confronto?  Una "roba" sola: dietro alla porta, ad origliare, ci sono i barbari.


Da quanto tempo non si rivedeva il simbolo del PD. 

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento