sabato 31 agosto 2019

Polizia: denuncia badante molesta

Riceviamo e pubblichiamo

La Polizia di Stato ha denunciato K.Z.M. 58enne cittadina polacca, residente nel comprensorio lughese, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.


L’altra mattina una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico è intervenuta presso un’abitazione di Marina di Ravenna ove risiede una coppia di anziani che vengono assistiti da due badanti.

Sul posto gli agenti apprendevano dalla richiedente l’intervento, figlia dei due anziani, che quella stessa mattina era stata informata da una badante che la informava che la neo assunta badante si era presentata al lavoro in evidente ubriachezza.

La donna recatasi presso l’abitazione di famiglia e verificato quanto le era stato segnalato, invitava la dipendente, assunta il giorno precedente, a lasciare l’abitazione.

Non riuscendo a conseguire il risultato sperato la donna si vedeva costretta a fare intervenire una Volante della Questura che effettivamente accertava che la badante, identificata per K.Z.M. era effettivamente ubriaca, aveva un equilibrio precario e emanava un forte odore di alcool; considerata la situazione di pericolo per le due persone anziane gli agenti invitavano la donna ad abbandonare l’abitazione ma la stessa si scagliava contro uno dei due poliziotti.

A fatica i due poliziotti riuscivano a condurla fuori dall’appartamento dove la donna veniva presa in consegna dal proprio compagno.

K.Z.M. è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Ravenna per il reato di resistenza a pubblico ufficiale; nei confronti della donna i poliziotti hanno proceduto anche alla contestazione della violazione amministrativa dell’ubriachezza.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento