sabato 24 agosto 2019

Un manoscritto di Napoleone?

Alla Biblioteca Trisi di Lugo 



In occasione dei 250 anni dalla nascita di Napoleone Bonaparte, la Biblioteca Trisi espone  manoscritto conservato nelle proprie raccolte, attribuito da molti a Napoleone stesso e di incerta provenienza.
Manoscritto venuto da S. Elena in una maniera sconosciuta, versione dal francese. Costantinopoli, 1817, presso Meemud-Bey.

"Prefazione

Quest’opera che si distingue per il suo brio non meno che per la sua ingenuità; è stata consegnata all’editore coll’assicuranza che ne veniva in fatti da S. Elena, quantunque …. la maniera colla quale era giunta in Inghilterra.

Il lettore giudicherà se realmente è stata scritta da Buonaparte o da uno de’ suoi intimi amici.

Egli ha tutta l’impronta del suo stile, e contiene nel punto medesimo tutto ciò che il supposto autore, o il suo abile apologista avrebbe potuto dire in suo nome circa il suo modo di vedere; per i motivi, e le sue azioni." 


Biblioteca Comunale Trisi - Sezione manoscritti
Ivana Pagani
trisi@comune.lugo.ra.it
www.bibliotecatrisi.it
https://www.facebook.com/pages/Biblioteca-Fabrizio-Trisi-Lugo/510019322352779

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento