lunedì 23 settembre 2019

Foto e parole

Serata magica con sette giovani pianisti
di Paolo Caroli


Al Purple Cafè di San Potito sette giovani pianisti Allievi del Maestro
Mauro Minguzzi, si sono esibiti in uno splendido concerto, in cui hanno coniugato
armonia, sentimenti ed espressività con una squisita tecnica di alto livello.






Gli allievi protagonisti della serata che hanno strappato ripetuti standing ovation, sono
vincitori di gare regionali e nazionali, confermando l'eccellenza della Scuola Malerbi
di Lugo e della Accademia Internazionale di Imola.


I giovani pianisti che hanno deliziato la platea sono: Matteo Bragonzoni (Debussy e
Rachmaninof), Lorenzo Missiroli (F.Liszt e J.H.Ravina), Federico Segurini (Beethoven),
Alessandro Koebler (Beethoven e Chopin), Riccardo Martinelli (F.Liszt), Domenico
Bevilacqua (R.Schuman, suonata op.22), e Isabella Ricci (Chopin).

In apertura c'è stato il saluto dell'assessore Anna Giulia Gallegati in rappresentanza
della Amministrazione Comunale. 

In chiusura, la presidentessa dell'Associazione Amici di San Potito, organizzatrice della
serata, Daniela Versari, alla luce del gran successo riportato, ha comunicato che il 21
dicembre ci sarà un altro concerto con gli stessi pianisti.

C'è stato inoltre un simpatico intervento di Riccardo Martinelli che a nome dei suoi compagni ha voluto ringraziare il Maestro Mauro Minguzzi per l'impegno e disponibilità incondizionata a seguirli nel loro percorso formativo.

Paolo Caroli

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento