sabato 21 settembre 2019

Muore per la caduta da un capannone di un’azienda lughese

Il cordoglio del PD

Ieri mattina un uomo di 38 anni, precipitando da un’altezza di otto metri, è deceduto mentre lavorava sul tetto di un capannone di un’azienda lughese.


È l’ennesima tragedia che segna di lutto tante e troppe vicende di morti sul lavoro che accadono nel nostro paese e che conferma quanto resti ancora da fare in questo campo per garantire la sicurezza e la vita dei lavoratori.


Le normative in materia ci sono come il Dlgs 81/2008 e prevedono idonei sistemi di protezione a cura del datore di lavoro. È la cultura della sicurezza che deve crescere, nelle imprese e fra i lavoratori, perché se può esistere l’evento imprevedibile o la disattenzione, la scelta della prevenzione è l’unica via da percorrere per ridurre o eliminare i rischi per la vita di chi lavora.

Il PD di Lugo, mentre esprime il proprio cordoglio per la morte di questo giovane operaio, invita le autorità e le istituzioni, le imprese e le loro associazioni e le organizzazioni dei lavoratori, ad un impegno congiunto per un rigoroso percorso di verifica del rispetto delle misure di sicurezza nel lavoro, che questa vita stroncata pone a tutti.

Segreteria PD Lugo

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento