mercoledì 18 settembre 2019

Scuola diocesana di Formazione Teologica

Riceviamo dal Vicario Don Carlo Sartoni e pubblichiamo

La Scuola diocesana di Formazione Teologica inizia il percorso dell’anno pastorale 2019-20 con quattro lezioni sul Vangelo di Matteo.
Docente è il prof. Don Maurizio Marcheselli insegnante di esegesi del N.T. alla Facoltà teologica di Bologna e presso l’Università Gregoriana di Roma. 

Gli incontri si terranno presso il salone della Collegiata di Lugo con inizio alle ore 21 nei quattro lunedì di ottobre: 7, 14, 21, 28.

Come credenti cerchiamo nella lettura del Vangelo la Parola di Dio capace di interpellare la nostra esistenza. 
L’evangelista Matteo è molto interessato alla dottrina di Gesù. 

I discorsi sono più ampi e numerosi che negli altri vangeli; essi sono cinque: il discorso della montagna, il discorso missionario, il discorso in parabole, il discorso ecclesiastico, il discorso escatologico. 

Ma nonostante questo innegabile interesse per la dottrina di Gesù, Matteo non vuole assolutamente ridurre il vangelo ad una dottrina. 

È ben consapevole che il Vangelo è innanzitutto la persona di Gesù e la sua storia. Il suo Vangelo è cristologico e non può essere diversamente. L’unico protagonista è Gesù e il primo intento di Matteo è di mostrarci il significato salvifico della sua persona. 

Con una sottolineatura: Gesù è il Maestro, un nuovo Mosè superiore all’antico, portatore della parola di Dio ultima e definitiva. 

Don Carlo Sartoni 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento