martedì 17 settembre 2019

Uomini, denaro e guerra nell'Italia del '300

La presentazione dei libri di Leandro Mascanzoni e Giorgio Godi 


Venerdì 20 settembre alle ore 17,30 ci sarà la presentazione dei libri di Leandro Mascanzoni e Giorgio Godi sulla figura del capitano di ventura John Hawkwood, “UOMINI, DENARO E GUERRA NELL’ITALIA DEL ‘300 Il mercenario John Hawkwood in Romagna e in Italia”, organizzata dal Circolo Arci Casablanca di Villanova di Bagnacavallo in collaborazione con la Biblioteca Trisi di Lugo.


I due volumi su Giovanni Acuto, nome italianizzato del condottiero inglese John Hawkwood, sono:

John Hawkwood un mercenario inglese nell'Italia del Trecento (Clueb, 2018) di William Caferro, tradotto e curato da Leardo Mascanzoni, docente di Storia medievale all'Università di Bologna e John Hawkwood in Romagna (1376-1381): capitanus, miles, faber (Società di Studi Romagnoli, 2017) di Giorgio Godi, docente di Storia e Filosofia alla Scuola secondaria superiore.

All'incontro, oltre agli autori delle pubblicazioni, saranno presenti l’assessora alla Cultura del Comune di Lugo Anna Giulia Gallegati, la direttrice della Biblioteca Trisi di Lugo Luciana Cumino e Gian Luigi Melandri del circolo Arci "Casablanca" di Villanova di Bagnacavallo.

John Hawkwood con la sua compagnia di ventura partecipò alla guerra dei Cento anni e, dopo la conclusione della pace di Brétigny (1360), si trasferì con la compagnia stessa in Italia. Fu dapprima al servizio di Pisa e di Milano, poi della Chiesa, rendendosi tristamente famoso, nella guerra degli Otto Santi, per il sacco di Faenza e di Cesena. Ebbe molte proprietà nella nostra zona, a saldo di “imprese” compiute a vantaggio del papa, che segnano tuttora il territorio: dalla torre di Acuto a Cotignola, fino a Bagnacavallo, centro dei suoi possedimenti nella zona, passando per la via Aguta a Villanova di Bagnacavallo.

Ivana Pagani
Biblioteca Comunale Fabrizio Trisi  Tel. 0545 38568
trisi@comune.lugo.ra.it
www.bibliotecatrisi.it
https://www.facebook.com/pages/Biblioteca-Fabrizio-Trisi-Lugo/510019322352779

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento