sabato 19 ottobre 2019

Adesione di Massa Lombarda alla campagna Plastic free challenge

Agli altri Comuni piace usare la plastica?

Il Comune di Massa Lombarda ha aderito a Plastic Free Challenge (#PFC), iniziativa promossa dal Ministero dell'Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare.
Già da tempo Massa Lombarda persegue alcune delle linee cardine della campagna promossa dal Ministero nel 2018, come l'utilizzo di distributori d'acqua negli uffici comunali, l'utilizzo di bottiglie di vetro durante le iniziative istituzionali e i Consigli Comunali, l'acquisto di bicchieri in materiale compostabile e biodegradabile.

“La giunta comunale – spiega l’assessore all’Ambiente del Comune di Massa Lombarda Laura Avveduti - ha deciso di aderire compiutamente a #PFC, proponendo e impegnandosi con un ordine del giorno che sarà sottoposto anche a tutti consiglieri comunali in occasione del prossimo consiglio utile”.

Continua quindi l'impegno dell’Amministrazione comunale nell'organizzazione di iniziative come Puliamo Massa 2.0 del 28 settembre scorso. L’intenzione è coinvolgere le diverse realtà locali ad esempio attraverso il Forum del volontariato che raggruppa tutte le associazioni del territorio che organizzano eventi e iniziative durante tutto l'anno.

“Tutto questo – conclude l’assessore Avveduti - nella prospettiva di coinvolgere un numero sempre maggiore di cittadini grandi e piccoli, di attività produttive e commerciali, nella lotta agli sprechi in genere e in particolare contro l'utilizzo della plastica monouso”.


Solo Massa, gli altri Comini no, godono ad usare la plastica?! Ma abbiamo o no il Comune della Romagna Estense anche per condividere scelte valoriali? Una mail altri otto sindaci per chiedere "Lo facciamo tutti" o anche qui la ricerca della medaglia per dire di essere i più bravi con un "proprio" comunicato stampa?

ana

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento