giovedì 31 ottobre 2019

C'è una squadra solo al comando, la Juventus

Dybala e Higuain uno meglio dell'altro
dello juventino scoppiato


L'Inter continua a vincere, stava perdendo a Bologna a venti minuti dalla fine, sino ad ora ha perso solo con la Juve, le altre le ha vinte tutte!

Ma al comando ci siamo sempre noi, continuando a soffrire in ogni partita, rimontando, dovendo difendere il vantaggio come nel derby, non va dimenticato giocato però non sul nostro campo e con il tifo contrario.


Dubbio il rigore non dato al Toro nei primi minuti ancora con un mani di De Ligt cui si dovrebbe ormai tagliare le braccia, e due 
miracoli di Sirigu, in un primo tempo nervoso con tanti falli come si conviene ad un derby ed equilibrato. 

Sarri nel secondo toglie Dybala, forse il migliore in campo se non ci fosse il sempre più favoloso Cuadrado, terzino, regista d'attacco che porta avanti tutte le azioni offensive.
Entra Higuain che spara un tiro al volo che sarebbe stato il gol del secolo se non ci fosse stato il terzo miracolo di 
Sirigu, due minuti dopo un assist al volo da fondo campo che mette in mezzo una palla che  De Ligt mette in porta da pochi metri, facendosi perdonare il "presunto" fallo di mani in area.

Da quanto tempo vinciamo con un solo gol di scarto? Ma vinciamo e al comando ci siamo noi e già in fuga per la nona volta, la Roma è a 7 punti, l'Atalanta, forse, a 5, in fuga con l'Inter però.

Con Ronaldo, Higuain e Dybala, più o meno insieme, possiamo andare lontano. Ma gli ultimi due non dovevano andare via!!

Lo juventino scoppiato

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento