mercoledì 30 ottobre 2019

La notte più tenebrosa dell'anno ad Alfonsine

Il centro si anima con personaggi di ogni natura in occasione di Halloween

Domani, giovedì 31 ottobre i festeggiamenti per Halloween tornano ad Alfonsine con appuntamenti in tutto il paese a partire dalle 18.30.


Per l’occasione Alfonsine si popolerà di personaggi che animeranno la serata e coinvolgeranno il pubblico della notte più tenebrosa dell'anno con la collaborazione di associazioni, commercianti, consulte, volontari, famiglie e Amministrazione comunale.

In piazza della Resistenza all'Essenziale Caffè ci saranno il punto di ristoro e dj set, mentre in corso della Repubblica nei locali adiacenti il Teatro Monti si troverà un punto ristoro a cura di F.C. Alfonsine Calcio 1921 e Osteria Strozzapreti, oltre alle “foto da paura” a cura di Foto Club Controluce. In piazza Gramsci spazio a “Lightmoon…la luce della luna”, spettacolo e punto di ristoro a cura di Avis Alfonsine, al concerto della Sidney Band e punto ristoro a cura del Comitato Cittadino per l'Anziano e Pan di Zucchero. Cibo anche con il punto di ristoro da brividi a cura di “E trebb de Pasett”, le torte stregate presso CaféNoir e il gazebo da paura a cura dell’associazione Ji-Ta-Kyo-Ei. Inoltre, alle 22.30 partirà, davanti alla Galleria Aurora, la parata con il concorso dei travestimenti per la categoria adulti. L’arrivo è in piazza Monti. Corso Matteotti sarà animato dall’auto tuning a cura di Alfonsiné Rete Imprese, dagli spettacoli del Gruppo Los Andinos davanti al Baretto e dall’animazione dentro la Galleria Aurora, a cura di Emporium Dradi. I punti ristoro sono affidati al Forno Fabbri, accompagnato dal pianobar di Fiorenza e Carlo, alla Fondazione Aiutiamoli a Vivere all’angolo con la Farmacia comunale e alla birra artigianale di Italian Craft Brewery. In piazza X Aprile sarà allestito il “ghostbusters horror village”, a cura del Gruppo Arca e ChiAri Café. In programma anche lo stand di torte e dolci di una volta, a cura del Comitato Cittadino per l’Handicap - Centro socio occupazionale L’inchiostro. Alle 22 premiazione del concorso dei travestimenti per la categoria bambini. In via XXVIII Brigata Garibaldi appuntamento davanti alla vetrina addobbata di Sandra Mini Moda con “selfie dall’aldilà”, a cura di Fenati Pompe Funebri, lunapark e dolciumi lungo il viale.

In giro, lungo il percorso non mancheranno l’esibizione di sbandieratori e tamburini del Rione Cento di Lugo e le musiche con The Retro-Marching Band. Sul ponte sul fiume Senio la compagnia teatrale “I Calzini Spaiati” propone un’attrazione ispirata al film d’animazione “Coco - Dìa de los muertos”. Per l’occasione i bambini potranno farsi scattare una foto istantanea insieme ai personaggi in costume. Lungo la “viulena” Cif propone “dolci stregatti” con bancarelle, che si aggiungono al punto ristoro a cura di Masterpizza. Spazio alle 20 allo spettacolo con Silvia Pagani e le ragazze di U- Dance. Infine, scuola di volo e cartomante, a cura di Nuova Edicola di Baioni Emanuela e Portico Cafè.

In piazza Monti dalle 19.30 sarà possibile iscriversi, in prossimità del ponte, al concorso dei travestimenti. Inoltre, nel giardino di piazza Monti per i più piccoli ci sarà “Minions ad Hallfonseen”, con trucco a cura di Pirilampo e Parrucco a cura di Cris&Mas Parrucchieri. Laboratori, giochi e simpatici personaggi a opera dei volontari, dei componenti delle Consulte territoriali e dei ragazzi del Gruppo Scout Alfonsine I con dolci e vin brulè. Alle 20.30 esibizione della Saga “Una Notte di Ginnastica da Paura!”, seguita, alle 23, dalla premiazione del concorso dei travestimenti - categoria adulti. In corso Garibaldi per tutta la serata ci sarà il trenino matto; dalle 19.30 “Le tradizioni di Nick” offre una corsa a tutti i bambini con intrattenimento alla partenza. In corso Garibaldi 55 un terrificante Nightmare Circus, a cura dei ragazzi del Free To Fly. Punto ristoro a cura di Gastronomia Bignè presso il Caffè del Corso e concerto di musica celtica dei Clan del Fuoco, offerto dai commercianti di Destra Senio.

L’iniziativa è organizzata dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con i commercianti, le associazioni di categoria, le associazioni di volontariato e le consulte territoriali. 



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento