giovedì 31 ottobre 2019

Radicato legame tra la città di Lugo e il mondo della scherma

Sono state fatte venire a Lugo quasi cinquecento persone



Oltre cento bambini e ragazzi iscritti nelle varie categorie, provenienti da diversi club schermistici emiliano-romagnoli e veneti: questo è il lusinghiero bilancio del Trofeo Martignani, gara di spada organizzata dalla Società Schermistica Lughese e tenutasi  al PalaLumagni di Lugo.


La manifestazione è destinata agli schermidori in erba (dagli otto agli undici anni), maschi e femmine, e ormai da alcuni anni è un appuntamento fisso della stagione schermistica.

Già a otto anni, una spada in mano, la più pesante delle tre armi della nobile arte, già  controllata: parate, cavazioni e risposte veloci....


Hanno preso parte all'evento - portando il loro saluto e premiando i giovani spadisti - anche il sindaco Davide Ranalli con gli assessori Lino Montalti e Valentina Ancarani e il presidente del comitato regionale della Federazione Italiana Scherma Daniele Delfino.

Anche questa iniziativa - che verrà certamente replicata il prossimo anno - dimostra il forte e radicato legame tra la città di Lugo e il mondo della scherma.

Società Schermistica Lughese

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento