sabato 9 novembre 2019

La Romagna estense per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

L’iniziativa è stata presentata a Ecomondo 


Nella splendida cornice di Ecomondo a Rimini, la fiera di riferimento in Europa per l’innovazione industriale e tecnologica dell’economia circolare, la Bassa Romagna ha partecipato alla conferenza stampa di lancio nazionale della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che si terrà anche in Italia dal 16 al 24 novembre 2019. 




Le iniziative che saranno promosse in Bassa Romagna sono state presentate da Andrea Minguzzi, Assessore all’Ambiente del Comune di Fusignano, Valentina Caroli del Servizio Educazione Ambientale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e Andrea Bazzi di Hera. L’iniziativa rappresenta la principale e più ampia campagna di sensibilizzazione dei cittadini europei circa gli impatti ambientali connessi alla produzione di rifiuti e le molte soluzioni per ridurli.

La Settimana avrà quest’anno come tema centrale “Educare alla riduzione dei rifiuti”, con l’obiettivo di sensibilizzare sull’impatto che l’eccessivo consumo e la generazione di rifiuti possono avere sull’ambiente, per cambiare il comportamento e le abitudini quotidiane al fine di ridurre la produzione dei rifiuti stessi.

In Italia la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è promossa da un Comitato promotore nazionale composta da Ministero dell’Ambiente, Utilitalia, Regione Sicilia, Città metropolitana di Torino, ANCI, Legambiente, AICA, E.R.I.C.A. ed Eco dalle Città.

La conferenza stampa di presentazione è stata animata da Riciclato Circo Musicale.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento