lunedì 4 novembre 2019

Pensionamenti nella Polizia Locale

Il rngraziamente del Comune della Romagna Estense


Il sindaco Daniele Bassi: “Sono esempio di dedizione e competenza per i più giovani”.




 L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ringrazia per l’operato svolto negli anni di servizio Gianpaolo Montanari, Antonella Lama e Giovanni Zani, agenti della Polizia locale arrivati al pensionamento. 

“Ringrazio gli agenti per la dedizione, la competenza e l’impegno che hanno dimostrato in tanti anni di servizio per la nostra comunità – dichiara il sindaco referente per la Polizia municipale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Daniele Bassi -. Stiamo assumendo undici nuovi agenti, ragazze e ragazzi ai quali voglio dire che questo è un lavoro fatto di grande competenza, dedizione e passione. L’esempio di Antonella, Gianpaolo e Giovanni deve essere uno stimolo e una guida per tutti loro. Le loro figure sono infatti state un riferimento soprattutto per i colleghi più giovani e sono certo che continueranno a impegnarsi per il bene delle loro comunità”. 


“Con queste persone ho percorso gran parte della mia carriera nella Polizia locale – spiega la comandante della Polizia locale della Bassa Romagna Paola Neri -. Un periodo tanto lungo, intenso e vissuto con passione da farli diventare parte della mia famiglia. Da loro ho sempre ricevuto un approccio al servizio di grande umanità e collaborazione. Un aspetto importante in un lavoro che va ben oltre l’orario canonico, perché il servizio ai cittadini non termina con l’orario di lavoro. A volte il nostro lavoro viene ricondotto ad alcune circostanze meno piacevoli come le sanzioni, ma il nostro impegno quotidiano è fatto di tantissimi servizi che sono forse meno evidenti, ma ancor più necessari a rendere la nostra comunità sicura e vivibile. Grazie quindi a queste persone che hanno dedicato la loro vita lavorativa a rendere più protette le città della Bassa Romagna”.

L’Ispettore capo Gianpaolo Montanari è stato assunto dal Comune di Lugo nel settembre 1981 come vigile urbano e ha prestato servizio all'interno del Corpo come agente di pattuglia distinguendosi nei servizi motociclistici. Nel 1995 è stato promosso a sottufficiale progredendo fino all'attuale grado di Ispettore Capo. Dal 1995 fino al 2011 ha coordinato l'Ufficio Infortunistica del Corpo di Polizia Municipale di Lugo, Bagnara di Romagna e Sant'Agata sul Santerno. Nel maggio 2011, alla costituzione del Corpo di Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, ha assunto il comando del Nucleo Infortunistica, incarico che ha mantenuto fino a oggi, tranne un breve periodo in cui è stato responsabile del Presidio di Lugo. Lughese dalla nascita è una persona molto conosciuta dai cittadini ed è stato un autentico punto di riferimento all'interno del Corpo, sia per i cittadini che per i colleghi più giovani, ai quali non ha mai fatto mancare il suo sostegno e i suoi consigli. 


La Sovrintendente Antonella Lama è stata assunta dal Comune di Lugo nel gennaio 1980 come vigile urbano. È stata una delle prime vigilesse a essere assunta dopo l’apertura dei vigili urbani alle donne. Nel corso della carriera ha progredito di grado fino all'attuale di Sovrintendente. Dal maggio 2011 è entrata a far parte del Corpo di Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Dopo molti anni trascorsi in servizio di pattuglia, negli ultimi anni ha svolto servizio alla Segreteria del Corpo. Faentina, è persona molto conosciuta dai cittadini lughesi e un punto di riferimento per i colleghi più giovani. 


L’Assistente Giovanni Zani è stato assunto dal Comune di Lugo nel dicembre 1994. Dal dicembre 2007 è entrato nel Corpo di Polizia Municipale di Lugo, Bagnara di Romagna e Sant'Agata sul Santerno. Ha sempre svolto servizio come agente di pattuglia e negli ultimi anni ha fatto parte del Nucleo Infortunistica del Corpo di Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento