lunedì 2 dicembre 2019

In biblioteche, frazioni, pasticcerie e librerie

Per i bambini

La sezione Ragazzi della biblioteca “Fabrizio Trisi” di Lugo organizza anche quest’anno la rassegna “Storie, libri e musica sotto l’albero”, rassegna rivolta a bambini, ragazzi e alle loro famiglie, che si svolgerà in biblioteca, in libreria, nelle scuole dell’infanzia e in luoghi diversi delle frazioni del Comune di Lugo.



Nei mesi di dicembre e gennaio musicisti, autrici, archeologhe, pasticceri e volontari del progetto Nati per Leggere... a Lugo accompagneranno i bambini nella magia dell’atmosfera natalizia con letture ad alta voce, musica, presentazioni di libri e laboratori archeologici e di pasticceria.

Il primo appuntamento oggi, lunedì 2 dicembre nella scuola dell’infanzia Forbicini di San Potito.

L’iniziativa inaugura il ciclo di letture nelle frazioni, rivolto ai bambini da 3 anni e alle loro famiglie e curato dai Volontari per il progetto Nati per Leggere... a Lugo. 

Oggi la scuola di via San Potito 36 ospita alle 17 “Storie intorno al fuoco”. 

Lunedì 12 dicembre alle 20 alla scuola dell’infanzia Son Venturini di Giovecca arriva “Storie con la berretta”, mentre sabato 14 dicembre alle 14.30 al teatro parrocchiale di San Bernardino spazio a “Il nascondiglio di Babbo Natale”. 

L’iniziativa è in collaborazione con l’associazione “Il Ponte di San Bernardino”. 

A San Lorenzo l’appuntamento è alla scuola dell’infanzia Don Galassi, lunedì 16 dicembre alle 20 con le letture dal titolo “Babbo Natale è stato rapito!”. 

A Voltana la rassegna arriva alla scuola dell’infanzia Arcobaleno giovedì 19 dicembre alle 20 con “Din don dan è Natale!”. 

Alla Ghiacciaia di Villa San Martino nuovo appuntamento con le letture sabato 21 dicembre alle 10.30 con “Babbo Natale ha sognato che...”. L’iniziativa è in collaborazione con la Società di Mutuo Soccorso.

Gli appuntamenti nella Sezione ragazzi della biblioteca Trisi iniziano mercoledì 4 dicembre alle 17 con “L’albero di Natale più dolce del mondo!”. Durante l’iniziativa si festeggerà l’accensione dell’albero di Natale della biblioteca, decorato con biscotti, leggendo storie per bambini dai 6 anni con le loro famiglie a cura della Sezione Ragazzi. 

Ci sarà inoltre l’esposizione di letterine di Natale proveniente dalla collezione privata di Maria Sangiorgi Marangoni. Dopo le letture, merenda per tutti. 

Si prosegue giovedì 5 dicembre alle 17 con “La biblioteca incontra… Monica Piancastelli”. L’autrice, che è anche geologa, archeologa specializzata in Preistoria e giocattolaia, presenterà il suo libro Il viaggio della grande dea madre (Bacchilega junior, 2013). 

Il libro narra del viaggio del primo grande mito nella storia della cultura del genere Homo: la Grande Dea Madre. Monica Piancastelli ha pubblicato libri per bambini per Editoriale Scienza e Artebambini e numerosi articoli di archeologia preistorica su riviste specializzate. L’incontro è rivolto a bambini dai 9 anni, per un massimo di 25 bimbi. È consigliata la prenotazione.

Sabato 14 dicembre alle 10 e alle 11 doppio appuntamento con “L’albero della musica: la storia di Bubu”. Attraverso un’antica fiaba africana si vedrà nascere il tamburo, lo strumento più antico e ancestrale dell’uomo. Al termine del racconto, bambini e genitori sperimenteranno gli strumenti e impareranno frasi ritmiche sulle percussioni, per divertirsi anche a casa. 

L’appuntamento è a cura di Roberto Romagnoli, attore, musicista e musicoterapeuta ed è dedicato a bambini da 3 a 5 anni con le famiglie per un massimo di 15 bimbi per turno. È consigliata la prenotazione. 

Martedì 17 dicembre alle 17 ci sono gli “Archeonauti in biblioteca”, letture tratte dal libro Preistoria, altri sguardi, nuovi racconti di Elisabetta Serafini e Caterina Di Paolo (Settenove, 2018). A seguire, laboratorio di simulazione di uno scavo archeologico di tombe di epoca villanoviana, riscontrabili in contesti archeologici del territorio romagnolo. 

Un’occasione unica per conoscere il lavoro dell’archeologo e mettersi nei suoi panni, a cura dell’associazione Street Archaeology. Per bambini e ragazzi da 6 a 12 anni per un massimo di 30. È consigliata la prenotazione. 

Sabato 28 dicembre alle 10.30 “A casa Di Babbo Natale” e sabato 4 gennaio alle 10.30 “Una calza piena di storie”, entrambe letture a bassa voce per bambini da 0 a 6 anni con le loro famiglie, a cura dei Volontari per il progetto Nati per Leggere… a Lugo.

Nella biblioteca Ca’ Vecchia di Voltana di Lugo l’appuntamento è sabato 7 dicembre alle 10.30 con “Oh no, si è arrabbiato Babbo Natale!”, letture a bassa voce per bambini da 0 a 6 anni con le loro famiglie a cura dei Volontari per il progetto Nati per Leggere... a Lugo.

Le iniziative arrivano anche nelle pasticcerie e librerie di Lugo. Martedì 3 dicembre alle 17 è previsto, nella pasticceria La Dolceria (corso Matteotti 17) “Mani in pasta!”, il laboratorio di pasticceria per preparare i biscotti che decoreranno l’albero della biblioteca Trisi. 
L’iniziativa è dedicata a un massimo di 15 bambini dai 6 agli 8 anni; è necessaria la prenotazione. 

Venerdì 6 dicembre, sempre alle 17, ci si sposta alla libreria Alfabeta (via Lumagni 25) per le letture a bassa voce per bambini da 3 anni con le loro famiglie dal titolo “Gianna la marmotta di storie è proprio ghiotta”. 

Martedì 10 dicembre appuntamento alle Librerie.coop del centro commerciale Globo con “II folletto Tutur racconta”, letture per bambini dai 3 anni con le loro famiglie. Infine, mercoledì 18 dicembre alle 17 al Sogno del Bambino di via Acquacalda 25 c’è “Il regalo più bello del mondo”, letture a bassa voce per bambini da 3 anni con le loro famiglie. 

La rassegna si avvale del prezioso contributo dei Narratori della Biblioteca viaggiante NpL, volontari per il progetto Nati per Leggere... a Lugo.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare la Sezione Ragazzi della biblioteca comunale “Fabrizio Trisi” al numero 0545 38558 o alla mail trisiragazzi@comune.lugo.ra.itoppure visitare il sito www.bibliotecatrisi.it/I-servizi/Sezione-ragazzi.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento