lunedì 27 gennaio 2020

Dal credito ai danni

CIA Romagna incontra gli associati

Ripartono gli incontri di Cia Romagna con gli associati.
Una serie di appuntamenti che vedono tecnici e dirigenti muoversi in diversi luoghi del territorio romagnolo per fare il punto coi soci su varie situazioni e tematiche di attualità, oltre che per presentare l'attività dell'organizzazione. 

Dei tredici appuntamenti complessivi, sei sono le assemblee serali “La Cia incontra gli associati”, con inizio alle ore 20.30, programmati nel territorio della provincia ravennate. Partono da Lugo domani 28 gennaio.

Sarà presentato il nuovo direttore di Cia Romagna Mirco Bagnari, e fra gli argomenti trattati ci saranno: credito, opportunità e convenzioni per i soci Cia Romagna; modifica della Legge 157; danni da Cimice Asiatica; progetto di Cia “Il Paese che vogliamo” ed altri temi di interesse per il mondo agricolo. 

Con il percorso "La Cia incontra gli associati" l'obiettivo di essere coi soci e vicino ai soci nel quotidiano, coi servizi erogati da Cia Romagna alle imprese e alle persone, si amplia ogni anno. Partendo da ciò che l'imprenditore agricolo vive ogni giorno, lo scopo è quello di stimolare il confronto e condividere impegni e questioni che la rappresentanza porta ai vari tavoli di discussione e nelle altre sedi appropriate.

Gli appuntamenti: domani, martedì 28 gennaio a Lugo a “La Rosa dei Venti” – via Fiumazzo, 161; giovedì 30 gennaio ad Alfonsine a Palazzo Marini – via Roma, 10; mercoledì 5 febbraio San Pietro in Vincoli nella sala Delegazione in via G. Pistocchi, 41; giovedì 6 febbraio a Faenza nella sala Bcc in via Laghi, 79; lunedì 10 febbraio a Casola Valsenio nei “Vecchi magazzini G. Spadolini” – via Fondazza, 31; giovedì 27 febbraio a Ravenna, Sala Nullo Baldini (via Faentina 106).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento