mercoledì 29 gennaio 2020

#economiascuola “Lo Spreco illogico”

I principi di cittadinanza economica e dell’uso consapevole del denaro

UBI Banca e la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio in collaborazione con l'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, il Centro di Educazione alla Sostenibilità della Bassa Romagna, il Liceo di Lugo e il Polo Tecnico Professionale di Lugo organizzano una giornata per i giovani studenti delle scuole secondarie di II grado per sensibilizzarli ai temi della sostenibilità.
Ai ragazzi è dedicato un doppio appuntamento con la conferenza-spettacolo #economiascuola Lo Spreco illogico, a cura di Taxi 1729.

Inclusione, economia e sostenibilità: su questi aspetti si concentra oggi 29 gennaio l’incontro del progetto #economiascuola “Lo Spreco illogico”, mattinata di lavoro sull’educazione finanziaria organizzata da UBI Banca e FEduF - Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio (creata da ABI) in collaborazione con l'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, il Centro di Educazione alla Sostenibilità della Bassa Romagna, il Liceo di Lugo e il Polo Tecnico Professionale di Lugo.

La mattinata è stata organizzata da UBI Banca quale “Premio Impresa” conferito all’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per il progetto “Generazione Futuro Green”, presentato nell’ambito di “Cresco Award-Città Sostenibili”, l’iniziativa di Fondazione Sodalitas che mira a valorizzare le iniziative dei Comuni italiani più efficaci nel promuovere lo sviluppo sostenibile dei territori.

Il doppio appuntamento, alle ore 9 presso il Liceo di Lugo e alle 12 presso l’Aula Magna della Sez. Tecnica del Polo Tecnico Professionale di Lugo, vuole illustrare ai ragazzi gli automatismi di giudizio e di decisione con l’obiettivo di comprendere cosa, a livello inconscio, rende difficile fare scelte sostenibili e cosa invece potrebbe aiutarci.

La conferenza – spettacolo “Lo Spreco illogico” è infatti un progetto di educazione finanziaria che indaga il meccanismo della scelta, la più basilare delle operazioni economiche e degli effetti che ne derivano a livello di sostenibilità globale.

L’educazione finanziaria e lo sviluppo sostenibile rappresentano due opportunità che si incontrano in questo progetto mirato a far riflettere i più giovani su nuove abitudini di consumo e di uso del denaro in un’ottica di cittadinanza attiva e consapevole, ispirata ai valori di sviluppo sostenibile e globale fissati dall’Agenda ONU 2030.

Per approfondire l’importanza di queste tematiche e collegarle alla realtà del territorio, entrambi gli incontri saranno preceduti da una riflessione insieme alle Pubbliche Istituzioni sul tema dell’uso consapevole del denaro.

Al primo dibattito prenderanno parte Giancarlo Frassineti - Dirigente Scolastico, Paola Pula - Sindaca di Conselice con delega Politiche Ambientali dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Maria Pia Galletti - Assessore all'Ambiente Comune di Lugo, Dario Galizzioli - Responsabile progetto Cresco Award – Fondazione Sodalitas, Paolo Charlie Olcese - Responsabile Enti Pubblici e Sistemi Associativi – UBI Banca e Cristian Berselli - Direttore Territoriale Emilia-Romagna - UBI Banca.

Al secondo appuntamento Milla Lacchini, Dirigente Scolastico, Paola Pula, Dario Galizzioli Paolo Charlie Olcese, e Cristian Berselli. “La relazione tra educazione finanziaria e stabilità economica è molto stretta - commenta Giovanna Boggio Robutti, Direttore Generale della FEduF - e l’acquisizione delle competenze necessarie non può più avvenire esclusivamente in famiglia, come succedeva in passato. Il consolidamento della cultura economica è oggi un presupposto irrinunciabile per una vera consapevolezza e per il benessere sociale di tutti”.

“UBI Banca è lieta di dedicare alle scuole secondarie di secondo grado dei territori dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna questa mattinata” ha dichiarato Riccardo Tramezzani, Responsabile Area UBI Comunità di UBI Banca. ”UBI BANCA, tra gli oltre 100 progetti candidati a Cresco Award, ha scelto l’iniziativa della Bassa Romagna “Generazione Futuro Green”, in quanto le finalità e caratteristiche del progetto, ovvero lo sviluppo di processi educativi alla sostenibilità, la trasversalità a tutti gli indirizzi e livelli scolastici, quindi la forte sinergia creata in particolar modo con le istituzioni scolastiche, si conciliano perfettamente con l’SDG 4 - Istruzione Di Qualità - che è alla base del progetto di Educazione Finanziaria di UBI Comunità.

Per informazioni:
Igor Lazzaroni, Ufficio Stampa FEduF - 02 72101224 – 347 4128357
UBI Banca Media Relations
Tel +39 027781 4213 - 4139 - 4938 - 4936
media.relations@ubibanca.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento