giovedì 9 gennaio 2020

Friulano denunciato per truffa

Riceviamo e pubblichiamo

Nella primavera del 2019 un cittadino ravennate ha risposto ad un annuncio pubblicato sul portale kijiji perché intenzionato ad acquistare un registratore audio REVOX B77 a bobine, con relativi accessori, per un controvalore di 500 euro.


Dopo gli accordi con il venditore, tenuti a mezzo telefono e WhatsApp, il ravennate ha effettuato il versamento della somma pattuita in favore di un codice IBAN che gli era stato indiacto dall’inserzionista.

Trascorso inutilmente il tempo necessario per la ricezione di quanto acquistato, il compratore si è determinato a formalizzare, negli uffici della Questura di Ravenna, la denuncia-querela per la patita truffa.

Sulla scorta di quanto dichiarato dall’acquirente, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Ravenna sono risaliti all’intestatario del codice IBAN sul quale era stato effettuato il versamento della somma di euro 500 nonché intestatario dell’utenza telefonica utilizzata dall’inserzionista risultato essere il 65enne P.M. che, gravato da analoghi precedenti penali e di Polizia, è stato quindi denunciato in stato di libertà per il reato di truffa.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento