giovedì 16 gennaio 2020

Il "dato politico" dei fittoni

Il conto non torna e lascia troppo perplessi


Perchè le ciclabili non sono state fatte così?
Tra dieci giorni si decide il futuro politico. Della nostra regione, a mio parere anche dell'intero paese e non perdo tempo a dire perchè.

I fittoni lughesi peseranno sul risultato, una goccia ovvio, ma peseranno, scontato, visto che diverse migliaia di elettori non parlano d'altro e tanto anche nelle frazioni. vista la provenienza del carbone...

Proviamo a fare un conto, certo stracolmo di previsioni, probabilità, decisamente approssimativo.  

Quanti voti in più a Bonaccini dalla scelta ambientalista del Comune di Lugo, quanti elettori di Forza italia, della Lega, di Fratelli d'Italia, di astensionisti incalliti, voteranno Bonaccini per il consenso ai fittoni?  "Bene, bravi, era ora, allora vi voto".

Cento, dieci, nessuno?

Quanti elettori della sinistra non voteranno Bonaccini perchè si sono trovati i fittoni davanti a casa, davanti al negozio, davanti all'ingresso dell'asilo, della scuola materna, della scuola elementare?

Nessuno, qualche decina, qualche centinaia?

Il conto, a Bonaccini  non gli torna.

Specie poi se qualcuno andasse oltre alla sola protesta e si mettesse a pensare...

Perchè non hanno fatto analisi, verificata la percentuale di uso della bici?

Si vuole stimolare, "obbligare", far cambiare abitudini, stili di vita, mandare in bici al nido, alle materne, alle elementari; sotto la pioggia, con il ghiaccio e come sempre convinti di avere la verità, di essere nel giusto?

La vita di una famiglia, i suoi rapporti, non vengono prima degli obiettivi della politica, sono stati valutati dall'"interno"?

Aspettare qualche settimana no?

Poche settimana fa ne è successa un'altra di cose che a Bonaccini non ha portato pubblicità progresso, positiva, il Comune della Romagna Estense senza sindaco....

Personalmente mi dispiace un casino che sia la Lega ad essere attiva sulla protesta, ma non è buona educazione rinunciare ai regali.

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento