venerdì 14 febbraio 2020

Lo mandiamo un vaffa a Renzi?

Coerenza?
di Arrigo Antonellini

Se in una colazione, a quattro addirittura, ognuno rimane coerente con le posizioni che aveva prima di dire sì alla colazione, si vuole vantare della sua coerenza, non può esistere una colazione.


Lo capisce anche un bambino che ad esempio faccia uno sport di squadra, salendo su un bus volendo stare sempre davanti, sapendo che anche tutti gli altri vogliono stare davanti e su quell'autobus non ci sale.

Figuriamoci poi se possa essere stato lui a decidere di andare tutti in autobus, a voler fare la colazione come ha fatto Renzi, per non rimanere a piedi, fare andare il gita Salvini.

Figuriamoci se ora non dicesse: "Ma io non voglio mica far cadere il governo" !?

Ma questa è una questione di principio, sei solo tu ad avere principi, gli altri cosa sono, chi sono, marionette? Marionette con cinque volte più voti dei tuoi?

Il PD ha già fatto cambiare parere ai Cinque Stelle e tu vaffa quindi.

Se avremo dieci anni anni di governo Salvini ci ricorderemo a lungo di te, intanto quando voteremo, ma poi anche dopo, nelle pagine nere dei libri della storia del Paese.  

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento